Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • medici - Specchio Economico

Nato a Zwickau in Sassonia, una grande città industriale della Germania un tempo ricca di miniere che per motivi di tutela ambientale sono state dismesse, e trasferitosi nel 1959 nella parte ovest del Paese dove ha conseguito la laurea in medicina specializzandosi in ortopedia, il prof. Wolfram Thomas ha proseguito la carriera universitaria nell’Università di Lubecca, quindi fu chiamato a dirigere il maggiore ospedale di Amburgo, dotato di 150 posti letto. A Roma dal 1990, dirige l’Arthro...

  • Creato il .

Gli indicatori, nazionali e internazionali, sono quasi tutti concordi: gli standard medi dei servizi erogati dalla bistrattata sanità pubblica sono in netto miglioramento. Ma, nonostante tutto, le richieste di risarcimento per errori medici registrano un boom. Gli ultimi dati li pubblica «Il giornale delle assicurazioni», sorta di bollettino ufficiale delle compagnie assicurative. Ebbene, se nel 2001 le richieste di indennizzo erano 12 mila, oggi le stesse raggiungono quota 30 mila. Un trend di...

  • Creato il .

Laureato in Medicina e Chirurgia nell’università di Genova con 110 e lode, specializzato in diritto sanitario a Bologna e in igiene e medicina preventiva a Genova, Adriano Lagostena ha perfezionato la propria preparazione studiando organizzazione e gestione sanitaria nell’università Bocconi di Milano. Medico e funzionario in ruolo nella Regione Liguria, è stato ispettore sanitario e vicedirettore sanitario in varie usl, direttore sanitario ospedaliero e poi dell’IST di Genova, direttore...

  • Creato il .

Se in famiglia c’è un genitore che in giovane età ha avuto un ictus o delle trombosi ricorrenti allora è il caso di eseguire dei test genetici per prevenire tali patologie. Negli ultimi vent’anni si è perfezionato lo screening trombofilico per evidenziare le cosiddette «sindromi trombofiliche». Con questo nome si definiscono alcune condizioni ereditarie o acquisite che sono collegate alla tendenza alle trombosi per lo più venose.
Per fare un esempio, se si occlude una vena si può avere una...

  • Creato il .

Il 2 dicembre 1967, a Città del Capo, muore la signora Myrtle Ann Darvall in un incidente automobilistico. La figlia Denise di 25 anni, nella stessa macchina, è destinata a seguirla a breve. Al Groote Schuur Hospital è ricoverato anche un droghiere ebreo di 54 anni, Louis Washkansky, che soffre di diabete e di un incurabile male cardiaco. Dopo aver parlato con il padre di Denise, il 3 dicembre il professore sudamericano Christiaan Barnard, assistito dal fratello Marius ed altre trenta persone...

  • Creato il .

Laureatosi in Medicina nel 1998 nell’università romana di Tor Vergata, grazie a una borsa di studio e a quello che era ed è il suo maestro - il prof. Achille Lucio Gaspari, specialista in chirurgia generale -, Pierpaolo Sileri si recò negli Stati Uniti dove, dopo un anno di attività, ricevette il primo contratto grazie ai progetti, eseguiti ed approvati, nella ricerca di base e soprattutto nel settore dei trapianti dell’intestino e del pancreas. Vi rimase per tre anni poi, declinando l’offerta...

  • Creato il .

Premessa. Il 19 maggio a Torino la Fnomceo, vale a dire la Federazione nazionale degli ordini dei medici, ha approvato il nuovo codice deontologico. Dopo un’amplissima consultazione che ha visto coinvolti centinaia di ordini provinciali, giuristi e bioeticisti, l’esito della votazione ha sancito una spaccatura che non ha precedenti nella storia della medicina italiana. Dieci ordini provinciali si sono pronunciati contro, due ordini provinciali si sono astenuti, per un totale complessivo di...

  • Creato il .

Oggi la medicina è caratterizzata da uno sbilanciamento della componente tecnologica rispetto alla componente antropologica dell’«arte lunga», ricordando la bella definizione della medicina da parte di Ippocrate. Una medicina senz’anima. E il cuore serve. Il distacco tra tecnologia e umanesimo rischia di riprodurre un’umanità che, invece di governare le macchine, è dominata da queste. Generazioni di gente abilissima nel compiere ogni virtuosismo tecnico e ignara dell’uomo, di tutto ciò che è...

  • Creato il .

Qualche lettore ha sentito parlare di vasculiti? In medicina i termini che terminano in «ite» (borsite, diverticolite, ecc.) sono legati ad un processo infiammatorio che può essere scatenato da diversi fattori infettivi autoimmuni, secondari ad altre patologie; il processo infiammatorio provoca così una serie di eventi a «cascata» che possono essere più o meno gravi.

  • Creato il .

Con il termine «decapitalizzazione» del lavoro intendo riferirmi a tutte quelle misure che nella sanità, per ragioni di contenimento della spesa, in modo diretto o indiretto impoveriscono il capitale lavoro e la professionalità degli operatori. Tali misure partono dal presupposto che, nel quadro della spesa pubblica, il lavoro non sia un valore e quindi un capitale, ma un costo che semplicemente si può comprimere. Si comprende la paradossalità di questa linea politica che, anziché fare del...

  • Creato il .

Ormai i dati sono chiari: il numero di donne medico sta continuamente crescendo rispetto a quello di uomini medico e in determinati settori sono già una maggioranza inequivocabile. Le iscrizioni alle facoltà di Medicina vedono mediamente circa il 70-73 per cento di donne; non è azzardato dire che stiamo assistendo in medicina a un fenomeno o a un turn over di genere. La questione nella sua ambivalenza può essere intesa tanto come «femminilizzazione» quanto come «mascolinizzazione».
Le donne...

  • Creato il .

Negli ultimi 20 anni abbiamo assistito all’incremento vertiginoso del contenzioso legato alla responsabilità sanitaria che vede coinvolto l’assistito (o i suoi eredi), la convenuta struttura sanitaria, l’operatore sanitario coinvolto nonché le compagnie assicurative chiamate in causa in manleva dall’azienda e dal medico e le coassicuratrici, con i conseguenti intuibili costi in termini di gestione della lite, di premi assicurativi per la gestione delle polizze e relative criticità...

  • Creato il .

Vorrei mettere in risalto una contraddizione, anzi la contraddizione che è emersa da tutto il mio precedente articolo pubblicato nel numero di novembre 2013 di Specchio Economico. Prima però devo precisare che: la contraddizione è un’autonomia tra due affermazioni del tipo A = Non A, delle quali una afferma e l’altra nega, e che non possono essere considerate né entrambe come vere, né entrambe come false. Le contraddizioni si rimuovono e non si risolvono come i problemi; per rimuovere le...

  • Creato il .

È uno dei giovani medici italiani eccellenti che hanno avuto il coraggio di andare a lavorare all’estero e poi di rientrare con il proprio bagaglio di professionalità acquisite. Di sangue calabrese, Gianluca D’Elia è nato e vissuto a Roma, ove ha studiato fino alla laurea in Medicina e Chirurgia. Entrato subito nel corso di specializzazione in chirurgia generale ed in urologia, ha preferito tuttavia partire per la Germania per raggiungere la Urologischen Klinik di Mainz vicino a Francoforte...

  • Creato il .

Il prof. Mario Stirpe: incerte le prospettive delle ricerche sull’oftalmologia
Dalla svolta del Gruppo di Miami la sorprendente storia di un «miracolo» anche italiano

«Il primo Congresso della Fondazione G.B. Bietti si svolse in Italia molti anni fa e importò in Europa una tecnologia che ancora era poco adottata; in sostanza io avevo fatto parte del Gruppo di Miami diretto da Robert Machemer che aveva creato una nuova chirurgia della retina, con l’introduzione di un metodo che aveva permesso di...

  • Creato il .

Professore ordinario di Otorinolaringoiatria e Chirurgia cervico-facciale nell’università Campus Biomedico di Roma, il prof. Fabrizio Salvinelli ha operato decine di migliaia di pazienti e migliorato molte tecniche chirurgiche; ha inoltre realizzato brevetti mondiali di nuovi strumenti atti a migliorare la diagnosi e la terapia nelle patologie otorinolaringoiatriche. Dopo la laurea in Medicina si è specializzato negli Stati Uniti, nell’università di Los Angeles, nella branca per la quale aveva...

  • Creato il .

Laureatosi in Medicina e Chirurgia nell’Università Sapienza di Roma nel 1966, dieci anni dopo Enrico Garaci fu nominato professore ordinario di Microbiologia nella stessa Università, dalla quale poi nel 1982 passò, con l’incarico di rettore, nella seconda Università di Roma, quella di Tor Vergata, inaugurata proprio in quell’anno. Vi rimase fino al 1993, quando ricevé un altro importante incarico di rilevanza nazionale, quello di presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche, nel quale...

  • Creato il .

Una porta che può aprirsi o rimanere chiusa. In sanità vi sono fattori che condizionano la possibilità e la capacità di accedere alle cure delle persone. Come ad esempio se un cittadino non sa o sa di certe possibilità; o se un cittadino si può o non si può permettere certe prestazioni; o se vi è una lista di attesa più o meno lunga; o se per curarsi il cittadino deve andare in altre regioni o all’estero; ed infine gli orari di funzionamento dei servizi con i quali il cittadino deve fare i...

  • Creato il .

Ampiamente illustrato nel numero di Specchio Economico dello scorso mese di luglio/agosto, il nuovo Codice deontologico dei medici offre ancora una serie di spunti da esaminare e commentare. Ad esempio il fatto che l’unico articolo dedicato alla relazione di cura, precisamente l’articolo 20, è, riferendosi all’assistito, indiscutibilmente regressivo.

Relazione e giustapposizione
Il Codice chiama «relazione» quella che da secoli è una «giustapposizione» tra ruoli diversi, del medico e del...

  • Creato il .

Inaugurato nel luglio del 1964, il Policlinico Universitario «Agostino Gemelli» di Roma è la struttura sanitaria della facoltà di Medicina e Chirurgia dell’università Cattolica del Sacro Cuore. Inserito nel servizio sanitario nazionale come ospedale di rilievo di alta specializzazione, svolge la triplice funzione della didattica, della ricerca e dell’assistenza. Dotato di 1.900 posti letto, sorge su un’area di 37 ettari che nel 1934 furono donati a Papa Pio XI dall’Istituto Toniolo per erigere...

  • Creato il .

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa