Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

Editoriale

In questi giorni il sindacato è tornato in prima pagina. Ed è un buona notizia. La Cgil ritrova nel congresso l’auspicata unità ed un nuovo leader con Maurizio Landini (ed il suo antagonista, Colla, come vice), mentre la Uil in precedenza aveva rafforzato la sua squadra con la nomina di Pierpaolo Bombardieri a segretario generale aggiunto e l’ingresso in segreteria confederale del leader dei metalmeccanici, Palombella. A questo si aggiunga la determinazione con la quale la Cisl ha sostenuto l’esigenza di mantenere viva la pressione sindacale sul Governo.

Ed ancora una volta nella lunga storia sindacale i metalmeccanici sono protagonisti di pagine importanti per garantire novità e vitalità...

Tags: cgil sindacato Giorgio Benvenuto Cisl Uil Carmelo Barbagallo Gennaio 2019 Maurizio Landini

Continua a leggere

QUO VADIS EUROPA?

La sconfitta della May in Gran Bretagna aggiunge allarmi per la situazione economica già in rallentamento nell’area dell’euro ma a quanto pare non riesce neppure in questo caso a suscitare una riflessione politica su cosa può e deve essere l’Europa che fra pochi mesi andrà, per giunta, alle urne.

Non a caso il vademecum stilato in modo unilaterale da Bruxelles nel caso di "no deal" prevede criteri destinati a disciplinare nell’emergenza i trasporti e i servizi finanziari. Con l’avvertenza per i Paesi membri a non instaurare rapporti bilaterali con la perfida Albione. È questa visione del ruolo europeo che non può più funzionare, troppo distante sia dal sogno di quanti hanno desiderato che...

Tags: Gennaio 2019

Continua a leggere

Più che la manovra del popolo, la legge di bilancio approvata somiglia al “panem et circenses” dei Romani, senza una strategia di sviluppo ma con abbondanti mance verso le periferie delle lobbies e di tanti piccoli gruppi di pressione.

Se volessimo cavarcela con una battuta si potrebbe dire che più che aria di rivoluzione si avverte una inconfessabile continuità con l’operato di Governi tecnici del passato e, peggio, con quello dei transeunti Governi “balneari”. Ma lo scenario attuale, se si...

Tags: lavoro bilancio governo pensionati Giorgio Benvenuto pensione Gennaio 2019

Continua a leggere

SOGGETTI ABILITATI ALL'IPNOSI. TUTTI?

IPNOSI. ASPETTI GIURIDICI
di Romina Ciuffa*
psicologa ipnotista
avvocato

PARTE 1. SOGGETTI ABILITATI ALL'IPNOSI. TUTTI?

Introduzione alla prima parte

Il presente lavoro intende dare un inquadramento prima facie della normativa applicabile all’ipnosi, meglio detto delle sue contraddizioni giuridiche sia nell’inserimento ad opera del legislatore (nazionale e comunitario), sia nell’interpretazione ad opera della giurisprudenza, della dottrina e degli stessi interessati. Infatti, avallare...

Continua a leggere

RominaCiuffa.png

di ROMINA CIUFFA. Parlo da uomo a uomo e non mi nascondo: sono più maschilista che femminista. Oltre a ciò, sono sempre stata dichiaratamente darwiniana, e con ciò intendo sollecitare riflessioni sulla natura umana: animale. Dotato di maggiore intelletto l’essere umano (forse), pur sempre un predatore il maschio. Ma, poiché tutta la vicenda Harvey Weinstein (rinvio ai giornali in cerca di click per comprendere la polemica scatenata dall’attrice Asia Argento) ha sollevato un polverone contro il...

Tags: specchio economico codice penale spagnolo Novembre 2017 Dicembre 2017 romi ciuffa asia argento caso weinstein alec baldwin harvey weinstein femminicidio stupro codice penale consiDESIDERIzzazione diritto penale criminale violenza sesso sex appeal violenza sessuale molestie sessuali sexual arrassment

Continua a leggere

RominaCiuffa.png

Se quello che hai è un martello, tutto ti sembrerà un chiodo. Se in Italia abbiamo romeni che si distinguono per criminalità - lo dichiarava in aprile anche l’esponente M5S Luigi Di Maio («L’Italia ha importato dalla Romania il 40 per cento dei loro criminali. Mentre la Romania sta importando dall’Italia le nostre imprese e i nostri capitali. Che affare questa UE!»), finiamo per dimenticare che siamo «figli della stessa lupa». Questo il titolo di un libro di Antonio Grego, che sottolinea i...

Tags: Settembre 2017

Continua a leggere

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa