Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • Difesa - Specchio Economico

Fino al gennaio 2008 Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare e dal febbraio dello stesso anno Capo di Stato Maggiore della Difesa, il Generale di Squadra Aerea Vincenzo Camporini ha un curriculum densissimo di incarichi svolti durante la sua lunga carriera nell’Aeronautica Militare, nella quale entrò arruolandosi a 19 anni nell’Accademia Aeronautica e conseguendo il grado di Sottotenente. Laureatosi in Scienze aeronautiche e in Scienze internazionali e diplomatiche e ottenuto il...

  • Creato il .

«Entrai in Aeronautica perché appassionato del volo, e subito constatai che l’ambiente era valido per crescere culturalmente e approfondire vari temi. Ho svolto un’attività di volo esaltante, ebbi un incidente nel 1973 dal quale uscii nel modo migliore quando esplose un aereo appartenente a quella sfortunata lista di F104. Trascorsi il periodo di comando come colonnello nel reparto sperimentale di volo di Pratica di Mare, il paradiso del pilota perché si volava con qualsiasi aereo, dagli...

  • Creato il .

del colonnello RINALDO SESTILI, capo ufficio Sport e Collegamento Difesa-Coni

 

Dopo il secondo conflitto mondiale, la preparazione atletica dei militari non venne intesa, dalle ricostituite Forze Armate Italiane, unicamente ai soli fini addestrativi, ma prese sempre più piede il modello di valori propri dello sport olimpico: lo sport come confronto fra uomini, nel pieno rispetto altrui, e come modello di pace. Proprio in quegli anni, il 18 febbraio 1948, a Nizza, per iniziativa di cinque...

  • Creato il .

a cura di
ANNA MARIA BRANCA

Sottosegretario di Stato al ministero della Difesa nell’attuale Governo, Roberta Pinotti è laureata in Lettere moderne ed è inoltre insegnante di Italiano. Cominciò la carriera politica a Sampierdarena negli anni 90 come consigliere circoscrizionale per il PCI, quindi aderì al PDS e poi ai DS; assessore alla Scuola e alle Politiche giovanili e sociali della Provincia di Genova, e poi alle istituzioni scolastiche del Comune di Genova, è stata anche segretaria...

  • Creato il .

di Robert Wescott, già capo economista dell’ex presidente Clinton

Il 2004 è stato un anno importante per l’economia mondiale, il migliore degli ultimi due decenni. La Cina, gli Stati Uniti e il Giappone hanno registrato una crescita relativamente robusta; fra le altre principali regioni del mondo, solo l’Europa ha registrato prestazioni inferiori. Se guardiamo al futuro, si potrebbe affermare che ci dovrebbe essere uno sviluppo solido nell’anno 2005 in Asia e nell’America del Nord, anche se a...

  • Creato il .

a cura di
UBALDO PACELLA

 

Le tecnologie avanzate, la ricerca di sistema, le attività ad elevato valore aggiunto rappresentano per l’Italia il cardine di ogni possibile rilancio. Una crisi industriale che sta minando la coesione sociale e gli assetti produttivi necessita di risposte qualitative. Poche sono purtroppo le imprese ad alto contenuto tecnologico; saranno comunque queste la chiave di volta del futuro. Vitrociset risponde, nei suoi diversi asset, a questo profilo: azienda dinamica...

  • Creato il .

Nativo di Parma, dopo aver frequentato l’Accademia Militare di Modena e la Scuola di Applicazione d’Arma di Torino, promosso Tenente e assegnato al battaglione «Col Moschin» della Brigata Paracadutisti Folgore, dopo vari incarichi l’attuale Generale di Corpo d’Armata Marco Bertolini fu nominato Capo di Stato Maggiore e successivamente comandante della stessa Brigata. Nominato quindi Primo Comandante Interforze per le Operazioni delle Forze Speciali, nel 2008 ha assunto l’incarico di Capo di...

  • Creato il .

a cura di
UBALDO PACELLA

È uno dei pochi gioielli rimasti all’industria italiana avanzata, punto di riferimento per progetti integrati di alta gamma a livello mondiale nel settore dei servizi satellitari e nella geoinformazione. Telespazio è una società costituita da Finmeccanica che ne controlla il 67 per cento del capitale, e dai francesi di Thales con il 33 per cento, impiega circa 2.500 unità lavorative e conta su una rete internazionale di centri spaziali e teleporti. Opera in campo...

  • Creato il .

Intervista all’Ammiraglio Capo di Stato Maggiore

Nato in provincia di Brescia da famiglia di origine piemontese il 4 dicembre, giorno in cui si celebra Santa Barbara, patrona della Marina Militare, l’Ammiraglio di Squadra Luigi Binelli Mantelli è dal 2 marzo scorso il nuovo Capo di Stato Maggiore della Marina Militare. Dopo aver frequentato il Collegio navale «Francesco Morosini» e l’Accademia Navale di Livorno dal 1969 al 1973, si è laureato in Scienze Marittime Navali e ha percorso tutti i...

  • Creato il .

Mai come oggi, dalla fine della seconda guerra mondiale, le Forze Armate italiane sono state al centro dell’attenzione dell’opinione pubblica italiana e internazionale, fortunatamente per motivi totalmente opposti a quelli di un tempo: precisamente per il loro impiego in missioni di pace e di aiuto alle popolazioni in difficoltà. Un impiego che è andato crescendo negli ultimi anni e attraverso il quale le Forze Armate hanno validamente contribuito a diffondere nel mondo l’immagine di un Paese...

  • Creato il .

Generale di Squadra Aerea, ex Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, già Consigliere Militare del Presidente del Consiglio dei Ministri (1999-2004), Comandante della 5ª Forza Aerea Tattica Alleata della Nato e Vicecomandante della Forza multinazionale nel conflitto dei Balcani nel 1999, il Generale Leonardo Tricarico è il nuovo Presidente della Fondazione Icsa, nella quale ha sostituito il sen. Marco Minniti, nominato di recente Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio e...

  • Creato il .

In collaborazione con lo Stato Maggiore della Difesa

del Ten. Col. ARCANGELO MARUCCI SMD - III REP.

Quando nel novembre del 1989 crollava il Muro di Berlino, simbolo della separazione dei due blocchi contrapposti, non veniva meno solo una barriera locale ma era l’intero assetto geopolitico e strategico che era come liberato dalla morsa dell’immobilismo cui fino a quel momento era stato costretto. Nell’Europa orientale, ad esempio, si sono liberate tensioni, instabilità e fenomeni di...

  • Creato il .

In collaborazione con lo Stato Maggiore della Difesa

del tenente colonnello FILIPPO PLINI - Ministero della Difesa - UG

 

Il bello della sintesi è proprio la contrazione di pensieri elaborati in concrete e brevi considerazioni, quasi fosse il semplice risultato di un’equazione di primo grado. Ma dietro il semplice valore x=1 vi sono ragionamenti. E allora, evitando lo svolgimento completo del sistema, evidenziando solo i passaggi principali, si proverà a mostrare il fondamentale ruolo per il...

  • Creato il .

Le sfide associate ai fenomeni della crescita demografica, dell’accessibilità delle risorse naturali, infrastrutturali e finanziarie, dell’iper-urbanizzazione, della sicurezza e dei cambiamenti climatici occupano ormai da diversi anni le prime posizioni nelle agende politiche su scala internazionale. Saper rispondere efficacemente a problematiche di sicurezza e di miglioramento di qualità della vita, riducendo sia i costi sia i possibili impatti sull’ambiente e sulla società civile, è...

  • Creato il .

di Lucio Martino

Dopo tre anni consecutivi di aumenti, la richiesta di budget militare presentata dall’amministrazione Trump (740,5 miliardi, di cui 35 miliardi sono destinati a progetti di sicurezza nazionale supervisionati dal dipartimento dell'energia e da altri enti governativi), è appena più grande di quella dell’anno scorso ma, anche tenendo conto dell’inflazione, è comunque la più grande dalla Seconda Guerra Mondiale. Se le due prime richieste di bilancio per la Difesa erano improntate...

  • Creato il .

In collaborazione con lo Stato Maggiore della Difesa

del generale di brigata MASSIMO FOGARI capo ufficio Pubblica Informazione SMD

La comunicazione è una delle attività che caratterizzano le società contemporanee nel cosiddetto «villaggio globale». Oggi, per un’organizzazione complessa come quella militare, che certamente persegue obiettivi di efficacia ed efficienza ma che si basa su valori fondanti permeati di un fortissimo contenuto etico, sono oltremodo necessari il consenso e la...

  • Creato il .

Oltre 3.000 soldati italiani, provenienti da ogni reparto dell’area operativa o logistica dell’Esercito, sono impiegati in decine di missioni a guida ONU, NATO e Unione Europea e stanno operando in diversi teatri di crisi. Più di 7.000 invece sono i militari che in questo momento stanno operando sul territorio nazionale in supporto a cittadini e istituzioni locali, in attività di concorso a seguito di pubbliche calamità (tra queste le attività volte a fronteggiare l’emergenza epidemiologica in...

  • Creato il .

a cura del Gen. LUIGI DE LEVERANO

Nel mondo dei «marmittoni» che ha connotato le Forze Armate nel periodo della coscrizione obbligatoria, oggi sospesa, si sosteneva che la logica, nella sua più ampia accezione, non avesse mai avuto stabile dimora nelle caserme. Io, invece, ho sempre sostenuto che, indipendentemente dall’ambito nel quale veniva applicata, la logica era sempre la stessa, solo che nel nostro mondo partiva da presupposti profondamente diversi: le nostre regole. Diversamente da...

  • Creato il .

Ambasciatore degli Stati Uniti d’America presso la Repubblica Italiana e la Repubblica di San Marino, è stato nominato dal presidente Usa Barack Obama il 14 giugno 2013 nella persona di John R. Phillips, nomina confermata dal Senato il 1 agosto 2013. Il nuovo rappresentante del Governo americano in Italia ha prestato giuramento il 16 agosto 2013. Ma sin dal 1971 era cominciato l’impegno di John R. Phillips in difesa dei diritti della collettività: in quell’anno a Los Angeles fondò uno dei primi...

  • Creato il .

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa