Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • Aprile 2013 - Specchio Economico

Aggiornato il Piano 2013-2015 del Gruppo guidato da Franco Berbabè: il 2012 è stato in linea con i target, ed è confermato un grande afflusso di cassa affiancato da una rilevante riduzione del debito. Per contribuire al finanziamento dei piani di sviluppo tecnologico nel mercato della telefonia fissa e mobile in Italia e della telefonia mobile in Brasile, si prevede per il triennio di proseguire e accelerare l’azione di riduzione dei costi. «La continua ricerca di efficienza ha permesso al...

  • Creato il .

La stampa brasiliana è stata chiara: si eviti l’italianizzazione della politica. È scritto in un editoriale del giornale brasiliano O Globo, il più grande e seguito organo giornalistico brasiliano, che dà il prezioso consiglio ai politici: «Non dobbiamo permettere che venga sempre meno la moralità nell’esercizio della politica nel nostro Paese. È necessario evitare situazioni come quella italiana, dove il primo partito nelle ultime elezioni è risultato quello del comico Beppe Grillo, vittorioso...

  • Creato il .

Una legge varata alla fine del 2012, un anno particolarmente difficile per imprese, famiglie e singoli consumatori, ha reso definitiva, per quanti di questi soggetti vengono a trovarsi oberati da debiti, una mitigazione delle normali regole applicabili in base alle procedure fallimentari vigenti: si tratta della legge 221 del 17 dicembre scorso, il cui articolo 8 ha ratificato il decreto legge n. 179, varato dal Governo Monti il 18 ottobre 2012, che ha riformato l’articolo 3 della legge 27...

  • Creato il .

Nata contestualmente alla trasformazione in aziende degli ospedali e delle Unità Sanitarie Locali, la FIASO, ovvero Federazione Italiana delle Aziende Sanitarie ed Ospedaliere, quest’anno al 15esimo anno di vita, deve la propria origine alla riflessione di alcuni direttori generali secondo i quali era opportuno che la cosiddetta «aziendalizzazione» fosse accompagnata da una continua attività culturale e di confronto sui temi della sanità. Oggi la Federazione raggruppa circa 114 Aziende in tutta...

  • Creato il .

Sul finire dello scorso anno, nel clima della «spending review», una serie di autorevoli interventi hanno lanciato l’allarme sulla futura difficile sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale. La questione, va subito detto, non è specificamente italiana. Non c’è infatti Paese, oggi nel mondo, che non debba confrontarsi con la discrepanza tra risorse, sempre più limitate, e bisogni invece in costante crescita. Ma se questi assunti sono veri, come purtroppo lo sono, è altrettanto vero che le...

  • Creato il .

di Vincenzo Atella, direttore del CEIS Tor Vergata e direttore scientifico della Fondazione Farmafactoring 

La domanda che da qualche tempo ricorre è se e per quanto ancora riusciremo a sostenere un sistema sanitario come quello attuale. La tutela della salute è un diritto fondamentale, e garantire tale diritto con elevati livelli di stato di salute come quelli cui siamo stati abituati in questi anni ha un costo, che finora siamo riusciti a pagare ma che, visti le attuali condizioni della...

  • Creato il .

Nuovo Governo, nuove Giunte regionali, stessa storia: la sanità va rivista, nessuno lo fa, le cure non sono sempre accessibili, molti ospedali, non da ultimo il Policlinico universitario Agostino Gemelli di Roma, sono costretti a ricorrere anche agli ammortizzatori sociali, il settore pubblico è «malato», il privato è costoso. Questi e molti altri temi affronta con gran lucidità, in questa intervista, il dott. Maurizio Guizzardi, direttore generale del Gemelli, con tensione verso il futuro più...

  • Creato il .

Laureatosi in Scienze Politiche, Domenico Alessio ha frequentato un corso di formazione per direttori generali di Aziende Sanitarie Locali e Ospedaliere, che l’ha portato poi a dirigere i maggiori ospedali di Roma come il San Camillo-Forlanini, il San Filippo Neri e il Policlinico Umberto I quando già  possedeva una profonda esperienza nei settori amministrativo e sanitario. Aveva esordito, infatti, nella carriera dapprima come dirigente dell’Inam, l’Istituto Nazionale di Assistenza Malattie...

  • Creato il .

Ogni individuo ha diritto alla vita, alla libertà ed alla sicurezza della propria persona», recita l’art. 3 della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo: a volte cause naturali, accidentali o sociali ostacolano il diritto naturale alla vita, alla libertà ed alla sicurezza personale. L’azienda Kedrion, per la natura specifica dei propri prodotti - sangue e plasmaderivati - assiste le persone, le comunità e le istituzioni nell’attenuare o rimuovere gli ostacoli che impediscono di godere...

  • Creato il .

del prof. IVAN CAVICCHI
L’intervista pubblicata nello scorso numero di Specchio Economico poneva l’esigenza di predisporre per la sanità un programma di cambiamento addirittura rifondativo. Dopo di essa sono accaduti due fatti, le elezioni politiche e la nomina del nuovo Papa. Entrambi con un carattere elettivo, con forti caratteri di discontinuità rispetto al tran tran del mondo, forieri di cambiamenti. Per uno come me che sul cambiamento della sanità lavora da almeno 30 anni, questi...

  • Creato il .

Laureato in Medicina e Chirurgia nell’università di Genova con 110 e lode, specializzato in diritto sanitario a Bologna e in igiene e medicina preventiva a Genova, Adriano Lagostena ha perfezionato la propria preparazione studiando organizzazione e gestione sanitaria nell’università Bocconi di Milano. Medico e funzionario in ruolo nella Regione Liguria, è stato ispettore sanitario e vicedirettore sanitario in varie usl, direttore sanitario ospedaliero e poi dell’IST di Genova, direttore...

  • Creato il .

La percezione comune nei cittadini e che emerge quotidianamente sui media della sanità italiana evidenzia ormai aspetti e luoghi comuni legati ad inefficienze e disuguaglianze. Ma riuscire ad erogare servizi migliori e più efficienti nel contesto attuale spesso richiede cambiamenti e metodi diversi alla gestione attuale, che possono essere attuati solo se supportati da adeguati strumenti e soluzioni di tipo analitico. Le soluzioni analitiche offerte da SAS aiutano già oggi molte aziende...

  • Creato il .

Ho ancora davanti agli occhi quelle grandi banconote che appartenevano ai miei nonni, di prima della guerra. Belle a vedersi e a toccarsi, da ripiegare come un fazzoletto, da sole raccontavano parte della saga della mia famiglia e di moltissime famiglie italiane. Erano state il simbolo tangibile del loro risparmio accumulato, di una certa agiatezza ed erano diventate, subito dopo l’ultima guerra, il simbolo di una ricchezza monetaria andata in fumo: i collezionisti le pagavano quanto una stampa...

  • Creato il .

Abbattuta da Mani Pulite, la classe politica della prima Repubblica responsabile di tangentopoli vide solo qualche decina di esponenti inquisiti, qualcuno anche arrestato ma a distanza di anni dichiarato innocente. Forse solo uno o due sono risultati giudiziariamente colpevoli anche in Appello e in Cassazione. Ma per i politici e i pubblici amministratori, che poi costituiscono un’unica categoria, e per i burocrati responsabili di danni alle finanze pubbliche, quali sono le condanne al...

  • Creato il .

L'editoriale di Victor Ciuffa

 

All’indomani dell’esordio del nuovo Papa Francesco, atteso e acclamato da centinaia di migliaia di fedeli in Piazza San Pietro, ma sicuramente da decine di milioni in Italia e da chissà quanti altri in tutto il mondo, qualcuno ha già cominciato a criticare il suo nuovo stile camuffando la propria innata ostilità verso il Vaticano e la Chiesa con un ragionamento pseudo-economico. «Il pauperismo non può mortificare la crescita», è stato il titolo di un articolo...

  • Creato il .

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa