Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • professionisti - Specchio Economico

Diverse le novità annunciate dall'Agenzia delle Entrate, nell'ottica di un maggior ventaglio di servizi.

Innanzitutto, cambia numero di assistenza via sms del Fisco che consente di ricevere sintetiche informazioni su scadenze, codici tributo e risposte a quesiti semplici. Per inviare le proprie richieste via sms ora va composto il 339 9942645 al quale è inoltre possibile recapitare messaggi di testo più lunghi, fino a 640 caratteri (mentre prima erano 160); ciò consente un maggior dettaglio...

  • Creato il .

del prof. IVAN CAVICCHI
L’intervista pubblicata nello scorso numero di Specchio Economico poneva l’esigenza di predisporre per la sanità un programma di cambiamento addirittura rifondativo. Dopo di essa sono accaduti due fatti, le elezioni politiche e la nomina del nuovo Papa. Entrambi con un carattere elettivo, con forti caratteri di discontinuità rispetto al tran tran del mondo, forieri di cambiamenti. Per uno come me che sul cambiamento della sanità lavora da almeno 30 anni, questi...

  • Creato il .

Con il decreto legislativo n. 276 del 2003, la cosiddetta riforma Biagi, sono state introdotte numerose novità nell’ambito dei servizi per il lavoro: oltre ai Centri per l’Impiego sono stati riconosciuti nuovi soggetti di intermediazione e sono stati ammessi ad agire soggetti sia pubblici sia privati. Le agenzie per il lavoro, in particolare, sono soggetti privati ai quali è consentito erogare servizi come il collocamento, la ricerca e la selezione, l’orientamento professionale, la formazione e...

  • Creato il .

a cura di
ANNA MARIA BRANCA

 

Docente di Formazione professionale, giornalista pubblicista, agrotecnico libero professionista iscritto nell’albo degli agrotecnici e agrotecnici laureati, Roberto Orlandi ha una profonda conoscenza del settore: ha fatto parte della Commissione per il riordino fondiario dell’Ersa-Emilia Romagna; è stato consigliere di amministrazione della Cassa per la formazione della proprietà contadina di Roma, fa parte dell’Osservatorio per l’imprenditoria giovanile in...

  • Creato il .

Convegno 27 marzo 2014
Roma, Pontificia Università Lateranense, aula Paolo VI
Piazza San Giovanni in Laterano 4
Convegno organizzato da Specchio Economico e dal Movimento “Le professioni per l’Italia”

Organizzato da Anna Maria Ciuffa, editrice di Specchio Economico, e dall’avv. Maurizio de Tilla presidente del Movimento «Le professioni per l’Italia» e dell’Associazione Nazionale Avvocati Italiani, si è svolto il 27 marzo scorso nell’Aula Paolo VI della Pontificia Università Lateranense a Roma...

  • Creato il .

Con la delega fiscale approvata dal Parlamento nel 2003, la n. 80 del 17 aprile, il Governo è stato delegato, fra l’altro, a riordinare il regime fiscale per il risparmio affidato a fondi pensione, a fondi etici e a casse di previdenza privatizzate. L’attuazione della riforma fiscale viene realizzata con più decreti da emanare entro due anni dalla data di entrata in vigore della legge delega. La mancata attuazione di tale delega, al momento, determina il perdurare del fenomeno della «doppia...

  • Creato il .

Fiaip, Federazione italiana agenti immobiliari professionali, è la principale associazione di categoria riconosciuta dall’Unione europea presso il cui Parlamento è accreditata, e conta più di 10 mila agenti immobiliari, 500 consulenti del credito, 15.200 agenzie immobiliari e 45 mila operatori del settore tra agenti immobiliari, turistici, consulenti del credito, amministratori di beni immobili. 20 sono le sedi regionali e 105 i collegi provinciali per offrire servizi legislativi, assicurativi...

  • Creato il .

Nel decreto Cura Italia approvato dal Consiglio dei Ministri e oggi pubblicato in Gazzetta Ufficiale sono stati stanziati 25 miliardi di euro di risorse che potranno attivare un effetto leva complessivo di 350 miliardi di euro per rilanciare l’economia e sostenere le imprese e i lavoratori, dipendenti, autonomi e professionisti, nonché i settori produttivi del Paese coinvolti dall’emergenza Covid-19.

In particolare, il Ministero dello Sviluppo economico ha lavorato per garantire liquidità alle...

  • Creato il .

Come hanno acutamente scritto Roger Abravanel e Luca D’Agnese, nel libro «Italia, cresci o esci!», questo Paese è preda di un vero e proprio circolo vizioso causato dalla cronica incapacità di cittadini e imprese di rispettare regole e l’etica negli affari e nell’economia. Evasione fiscale al top, uso spregiudicato del territorio, scarsa tutela dell’ambiente, crimini ecologici, abusivismo edilizio sono piaghe che conosciamo. Ma non sono le sole. Ne aggiungiamo altre: corruzione dilagante...

  • Creato il .

Si parla sempre di evasori e di corrotti, mai di contribuenti onesti; ora si propone un «plauso» a questa benemerita categoria. Avevamo già avanzato un’analoga richiesta: un bollino blu premiale.

Molte aziende sono in deficit in quanto oberate di imposte. Per ogni 10 euro guadagnati, 6,5 euro vanno allo Stato. Il total tax rate per l’anno 2014 si è attestato al 65 per cento. Ben più basso è il prelievo fiscale in Germania (48,8) e Regno Unito (33,7). Senza considerare ordinamenti di particolare...

  • Creato il .

«L’assenza di etica è il punto più alto della nostra denuncia»: lo proclama il nuovo Movimento «Le Professioni per l’Italia» guidato dal presidente Maurizio De Tilla, dal vicepresidente vicario Anna Maria Ciuffa e dal vicepresidente Domenico Petrone, nato formalmente a Roma per presentare elaborati e proposte alle forze politiche impegnate nella prossima tornata elettorale, e dichiaratamente indirizzato al ceto medio che, «proprio perché medio, è anche il gruppo pù popoloso», come dichiara De...

  • Creato il .

I professionisti dovranno stipulare obbligatoriamente una polizza RC professionale per continuare la propria attività. A deciderlo è la riforma delle professioni varata lo scorso anno (art. 5 del Dpr 7 agosto 2012). L’obbligo di assicurazione all’art. 5 del decreto recita che «il professionista è tenuto a stipulare, anche per il tramite di convenzioni collettive negoziate dai Consigli nazionali e dagli Enti previdenziali dei professionisti, idonea assicurazione per i danni derivanti al cliente...

  • Creato il .

Il presidente Tridico ha autorizzato l’avvio di una selezione pubblica per il reclutamento di un contingente complessivo di 1.404 medici per lo svolgimento di incarichi libero-professionali ai fini dell’espletamento di adempimento medico-legali.

L’evoluzione del sistema previdenziale ed assistenziale del Paese ha posto l’Inps al centro del sistema di sicurezza sociale e, nell’ambito di questa funzione di servizio, il ruolo medico legale dell’istituto svolge essenziali compiti e funzioni ai...

  • Creato il .

Il decreto “Cura Italia” ha introdotto diverse misure a sostegno dei lavoratori, delle famiglie e delle imprese. L’Inps sta completando le attività necessarie per mettere a disposizione dei soggetti interessati le procedure telematiche per inviare le domande di accesso ai trattamenti previsti e ha sinteticamente illustrato le diverse misure previste per naspi, dis-coll e disoccupazione agricola (messaggio Hermes n. 1286 del 20 marzo 2020); cig ordinaria, assegno ordinario e cig in deroga...

  • Creato il .

Gli appetiti dello Stato sul risparmio previdenziale delle Casse private professionali sono in fase crescente. Ritornano i tempi dei prelievi forzosi, stavolta a fondo perduto. Le Casse vengono individuate tra i soggetti privati quando si tratta di tassarle. Ma vengono, invece, considerate enti pubblici quando si tratta di assoggettarle a prelievi forzosi. È un atteggiamento dello Stato scandaloso, predatorio ed espropriativo. Le Casse private sono tenute a risparmiare sui costi di gestione...

  • Creato il .

Il primo riconoscimento giuridico della professione di perito industriale porta la stessa data dei Patti Lateranensi con i quali Benito Mussolini da parte italiana e il cardinale Pietro Gasparri per la Santa Sede ponevano fine alla «questione romana», il conflitto Stato-Chiesa sorto all’indomani della presa di Porta Pia. Il «Regolamento per la professione di perito industriale», introdotto con regio decreto n. 275 dell’11 febbraio 1929, riconosceva alla categoria la competenza a progettare...

  • Creato il .

Da domani sarà pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 41 - Serie speciale concorsi, l’ordinanza del ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca che indice la sessione annuale degli esami di stato abilitanti alla professione di agrotecnico e di agrotecnico laureato: da quel momento vi sono 30 giorni per presentare domanda (il 25 giugno quindi è l'ultimo giorno utile). Le domande devono essere spedite con raccomandata (farà fede il timbro postale) al Centro Unico di raccolta come...

  • Creato il .

Il dibattito sulla previdenza dei liberi professionisti ha avuto un’accelerazione in quest’ultimo periodo. Il meccanismo è stato innescato dalla riforma Maroni che ha apportato alcuni provvedimenti decisivi a favore delle libere professioni. Il nocciolo di quella riforma spingeva le casse dei professionisti a mutare il loro volto: da enti di gestione dei conti previdenziali degli iscritti con il fine di preservare e rivalutare quei depositi per restituirli a fine carriera, a istituzioni con...

  • Creato il .

L’organo amministrativo dell’Enpaia-gestione agrotecnici ha approvato il testo di convenzione con l’Inps per l’applicazione del “cumulo pensionistico gratuito”, autorizzando il presidente Antonio Piva alla sottoscrizione dei relativi atti. In questo modo anche gli agrotecnici e gli agrotecnici laureati potranno godere dei relativi benefici.

Cos’è il cumulo gratuito dei contributi previdenziali?

Si tratta di una norma prevista dall’art. 1 comma 195 della legge n. 232/2016 (legge di bilancio...

  • Creato il .

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa