Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

Professioni e sanita': chi e cosa si oppone al cambiamento?

141bc280a143aace03650e1e3d0f5112.jpg

Convegno 27 marzo 2014
Roma, Pontificia Università Lateranense, aula Paolo VI
Piazza San Giovanni in Laterano 4
Convegno organizzato da Specchio Economico e dal Movimento “Le professioni per l’Italia”

 

Organizzato da Anna Maria Ciuffa, editrice di Specchio Economico, e dall’avv. Maurizio de Tilla presidente del Movimento «Le professioni per l’Italia» e dell’Associazione Nazionale Avvocati Italiani, si è svolto il 27 marzo scorso nell’Aula Paolo VI della Pontificia Università Lateranense a Roma, gentilmente offerta dal Rettore Magnifico della stessa S. E. Mons. Enrico dal Covolo, un convegno sul tema «Professioni e Sanità: chi e cosa si oppone al cambiamento». Relatore è stato il prof. Ivan Cavicchi, docente di Sociologia dell’Organizzazione sanitaria di Filosofia della Medicina dell’Università Tor Vergata di Roma. Oltre al numeroso pubblico, hanno partecipato operatori, esperti del settore e massime autorità in campo ospedaliero e sanitario in generale. 21 di essi sono intervenuti nel dibattito esprimendo giudizi ed avanzando proposte sul tema in discussione, concordando sulla necessità non di un’ulteriore, inefficace riforma, ma di un profondo cambiamento del Servizio Sanitario Nazionale,  comunque da mantenere. Le conclusioni del dibattito saranno sintetizzate e pubblicate sul prossimo numero di Specchio Economico.

 

SALUTI E INTRODUZIONE
S.E. Monsignor Enrico dal Covolo - Rettore Magnifico Pontificia Università Lateranense
Dott. Victor Ciuffa - Editore e Direttore responsabile del mensile Specchio Economico
Avv. Maurizio de Tilla - Presidente Movimento Le Professioni per l’Italia e Anai

 

RELAZIONE INTRODUTTIVA Il riformista che non c’è, la sanità tra invarianza e cambiamento
Prof. Ivan Cavicchi - Docente di Sociologia dell’Organizzazione sanitaria di filosofia della medicina dell’Università Tor Vergata di Roma

 

INTERVENTI
Dott. Francesco Saverio Proia - Direzione generale professioni sanitarie e risorse umane del SSN
Dott. Rodolfo Lena - Presidente Commissione politiche sociali e salute Consiglio regionale Lazio
Dott. Domenico Mantoan - Direttore generale sanità Regione Veneto
Dott. Giacomo Milillo - Segretario nazionale FIMMG, Federazione italiana medici di famiglia
S.E. Mons. Lorenzo Leuzzi - Delegato per l’assistenza religiosa negli ospedali di Roma
Prof. Maurizio Guizzardi - Direttore generale Policlinico A. Gemelli di Roma
Dott. Riccardo Cassi - Presidente Cimo medici ospedalieri - Asmd medici dirigenti
Dott. Domenico Alessio - Direttore generale Policlinico Umberto I di Roma
Dott. Tonino Aceti - Coordinatore nazionale Tribunale per i diritti del malato
Dott. Costantino Troise - Segretario nazionale ANAAO, Associazione medici dirigenti
Prof. Enrico Garaci - Presidente Consiglio superiore di sanità
Dott. Angelo Tanese - Direttore generale Asl Roma E
Dott. Rodolfo Vincenti - Presidente Acoi, Associazioni chirurghi ospedalieri italiani
Dott. Fabrizio Russo - Economista esperto in sanità
Dott. Andrea Bottega - Segretario nazionale NURSIND, Sindacato professioni infermieristiche
Dott. Raffaele Zinno - Segretario nazionale SISMLA - Sindacato medicina legale e delle assicurazioni
Dott. Gabrielele Rossi - Project manager Abruzzo 2020 Sanità sicura

 

Tags: Aprile 2014

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa