Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • pensione - Specchio Economico

Tra i servizi forniti agli iscritti vi presentiamo il contributo sanitario per gli agenti over 75, quello per libri scolastici, gli assegni funerari e le erogazioni straordinarie per calamità naturali

La Fondazione Enasarco è l’Ente Nazionale di Assistenza per gli Agenti, Rappresentanti di Commercio e Consulenti Finanziari. Oggi è un soggetto di diritto privato che persegue finalità di pubblico interesse mediante la gestione di forme di pensioni integrative obbligatorie a favore degli Agenti...

  • Creato il .

L'Italia non riesce a riprendere la strada dello sviluppo. Le prudenti previsioni di crescita per il 2016 stentano a realizzarsi. Il ritmo è molto, molto lento. Il Governo ha immaginato che la crescita sarebbe arrivata allo 0,9 per cento nel 2015 e all’1,6 per cento nel 2016. Non è stato così: nel 2015 l’economia si è espansa al massimo allo 0,7 per cento; per il 2016 l’Ocse prevede un altro anno deludente con una crescita pari all’1,1 per cento. L’Italia non brilla nel confronto con gli altri...

  • Creato il .

Dopo aver traghettato l’Italia dei lavoratori in molte delle sponde che le varie legislature hanno toccato, sia in qualità di ministro del Lavoro prima, dei Trasporti dopo, sia come economista esperto e consulente dalla lunga carriera accademica internazionale giuslavorista, sia come senatore e nelle varie Commissioni lavoro, sia come componente del Cnel, e dopo aver legato il proprio nome al «Pacchetto Treu» da cui trae origine la legge n. 196 del 1997 recante norme in materia di promozione...

  • Creato il .

Se è vero che da un grande potere derivano grandi responsabilità, oggi l’INPS, Istituto nazionale di previdenza sociale, ha una responsabilità sostanzialmente unica nel panorama nazionale: quella di gestire non solo tutto il sistema pensionistico pubblico ma anche quasi tutte le prestazioni di carattere assistenziale. In buona sostanza tutto il sistema del Welfare ruota sui cardini dell’INPS.
Il Decreto Salva-Italia del Governo Monti del dicembre 2011 ha stabilito che nell’INPS confluissero...

  • Creato il .

a cura di
ANNA MARIA BRANCA

 

Docente di Formazione professionale, giornalista pubblicista, agrotecnico libero professionista iscritto nell’albo degli agrotecnici e agrotecnici laureati, Roberto Orlandi ha una profonda conoscenza del settore: ha fatto parte della Commissione per il riordino fondiario dell’Ersa-Emilia Romagna; è stato consigliere di amministrazione della Cassa per la formazione della proprietà contadina di Roma, fa parte dell’Osservatorio per l’imprenditoria giovanile in...

  • Creato il .

Ho ancora davanti agli occhi quelle grandi banconote che appartenevano ai miei nonni, di prima della guerra. Belle a vedersi e a toccarsi, da ripiegare come un fazzoletto, da sole raccontavano parte della saga della mia famiglia e di moltissime famiglie italiane. Erano state il simbolo tangibile del loro risparmio accumulato, di una certa agiatezza ed erano diventate, subito dopo l’ultima guerra, il simbolo di una ricchezza monetaria andata in fumo: i collezionisti le pagavano quanto una stampa...

  • Creato il .

Dalle ore 17 di ieri è disponibile sul sito inps.it la certificazione unica (CU) 2019, relativa ai redditi 2018, per tutti coloro i quali hanno come sostituto di imposta l’Inps. Il modello è il documento con il quale l’INPS certifica ai soggetti titolari delle prestazioni pensionistiche, previdenziali, assistenziali e a sostegno del reddito gli emolumenti corrisposti nell’anno d’imposta di riferimento. Per ottenerla occorre collegarsi al portale Inps con le proprie credenziali (SPID o codice...

  • Creato il .

Maurizio Sacconi, presidente dell’undicesima Commissione Lavoro e Previdenza sociale del Senato, già ministro del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali nel Governo Berlusconi IV ed ex funzionario di Agenzia Onu, descrive tutti i cambiamenti nel mercato del lavoro.
Domanda. Il Jobs Act, approvato con l’ostilità dei sindacati si sta rivelando utile? Qual è il giudizio sui risultati ottenuti a favore dei giovani e dei precari?
Risposta. Dobbiamo riconoscere che non tutti i sindacati hanno...

  • Creato il .

Nuovi scenari Inps in evoluzione per l’emergenza sanitaria. Quanto precedentemente disposto con la circolare n. 37 in un primo momento valutata favorevolmente dal ministero del Lavoro e delle Politiche sociali poiché in linea sia con il dettato normativo che con le istruzioni fornite dall’Inps stesso in casi analoghi, e secondo cui la quota a carico dei lavoratori, se trattenuta in busta paga dai datori di lavoro, doveva essere versata entro le scadenze legali e non era soggetta alla...

  • Creato il .

Con riferimento alle notizie di stampa diffuse oggi in merito ai riesami delle domande di APE sociale e pensione anticipata per i lavoratori precoci è utile chiarire che, per quanto riguarda l’APE sociale al 15 ottobre, data del termine dell’istruttoria della prima tranche di domande inoltrate per il 2017, sono state accolte circa 14.000 delle 39.000 istanze pervenute; le domande accolte per i cosiddetti lavoratori precoci sono state invece, alla medesima data, circa 8.000 a fronte delle 26.000...

  • Creato il .

«Lasciate stare i pensionati» è un interessante e documentato articolo di fondo del Corriere della Sera del 9 ottobre scritto a quattro mani da Massimo Fracaro e Nicola Saldutti. È necessaria una tregua ai pensionati e ai pensionandi. Vanno evitati ulteriori nuovi cambiamenti in particolare dell’età previdenziale e dell’indicizzazione delle pensioni. L’unica riforma, o meglio controriforma che la seconda Repubblica è stata capace di fare a tappe forzate è quella pensionistica. Ai pensionati...

  • Creato il .

del sen. TIZIANO TREU, vicepresidente della commissione Lavoro e Previdenza sociale

Gli osservatori internazionali ammoniscono che la crisi economica non è passata, soprattutto in Europa, e che i deboli segnali di ripresa devono essere ancora sostenuti con politiche coraggiose. Questo ammonimento è valido in particolare per l’Italia, dove questi segnali sono più incerti. Una crescita economica limitata all’1 per cento, come si preannuncia, non è sufficiente alla ripresa dalla crisi, non...

  • Creato il .

Più che la manovra del popolo, la legge di bilancio approvata somiglia al “panem et circenses” dei Romani, senza una strategia di sviluppo ma con abbondanti mance verso le periferie delle lobbies e di tanti piccoli gruppi di pressione.

Se volessimo cavarcela con una battuta si potrebbe dire che più che aria di rivoluzione si avverte una inconfessabile continuità con l’operato di Governi tecnici del passato e, peggio, con quello dei transeunti Governi “balneari”. Ma lo scenario attuale, se si...

  • Creato il .

Ignorata per tanti anni fra tutte le attività del commercio, quella di agenzia, sebbene una delle più antiche nella storia economica del Regno d’Italia, diede origine alla vigilia della seconda guerra mondiale all’istituzione di un Ente, l’Enfasarco, che poi sarebbe diventato l’attuale Enasarco, con il compito di gestire la tutela previdenziale per gli agenti e i rappresentanti di commercio accantonando le somme versate al riparo da rischi di fallimento o insolvenza dell’impresa preponente.

  • Creato il .

La decisione del Governo attuata con il recente decreto abrogativo dei voucher del 17 marzo 2017 e la relativa motivazione sono comprensibili; ma non saranno esenti da polemiche, anche per l’uso a dir poco arrischiato della decretazione d’urgenza. In realtà segnalano uno stato di preoccupante e persistente tensione sociale sui temi del lavoro, compreso quello dei voucher, il cui rischio è stato eccessivamente enfatizzato e poteva essere affrontato con modifiche legislative diverse. Tanto più...

  • Creato il .

L’opinionista Giorgio Benvenuto

Renzi fa bene a puntare i piedi in Europa per una svolta vera di politica economica. Il surplus del bilancio tedesco ha messo in discussione la struttura dell’unione monetaria. L’anomalia tedesca è che il suo surplus esterno è arrivato al 9 per cento del prodotto interno lordo (le regole europee - disattese dalla Merkel - prevedono che nessun Paese possa avere un surplus esterno maggiore del 6 per cento). Il surplus delle partite correnti della Germania supera...

  • Creato il .

Il dibattito sulla previdenza dei liberi professionisti ha avuto un’accelerazione in quest’ultimo periodo. Il meccanismo è stato innescato dalla riforma Maroni che ha apportato alcuni provvedimenti decisivi a favore delle libere professioni. Il nocciolo di quella riforma spingeva le casse dei professionisti a mutare il loro volto: da enti di gestione dei conti previdenziali degli iscritti con il fine di preservare e rivalutare quei depositi per restituirli a fine carriera, a istituzioni con...

  • Creato il .

Enasarco anticipa le novità che sono in vigore a partire da quest’anno e che riguardano le aliquote del Fondo di Previdenza e Assistenza e i requisiti pensionistici. Tutte le informazioni in merito sono pubblicate anche nel sito www.enasarco.it.

Fondo di previdenza
Dal 1° gennaio 2015, l’aliquota contributiva del Fondo previdenza in vigore è pari al 14,65 per cento delle provvigioni (di cui il 7,325 per cento è a carico della ditta e il 7,325 per cento è a carico dell’agente). Il versamento...

  • Creato il .

Nel mondo le persone in povertà si sono dimezzate negli ultimi venti anni, ma si è ampliata la forbice della diseguaglianza sociale. In Italia la situazione non è molto diversa, essendo il Paese sostanzialmente diviso in due parti: non solo nord e sud ma ricchi e poveri, dove i secondi sono triplicati in dieci anni. I numeri purtroppo non mentono: nel 2015, le famiglie in povertà assoluta sono 1,582 milioni di famiglie (6,10 per cento del totale) pari a 5,598 milioni di individui (7,6 per...

  • Creato il .

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa