Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • aziende agricole - Specchio Economico

Azienda a conduzione familiare fondata nel 1870 dalla famiglia Giulini e nata come tessitura e filatura di cotone, Liolà nel corso degli anni è passata alla produzione di abbigliamento femminile e di maglieria e oggi occupa un posto di primo piano nella moda da donna italiana. Esponente di spicco del made in Italy, la società appartiene tuttora alla famiglia Giulini, alla quarta generazione. Con sede in Corso di Porta Nuova a Milano, ha legato il proprio nome a 190 boutique sparse nel mondo...

  • Creato il .

a cura di Luigi Locatelli

«Il nostro oleificio raffina oli di semi grezzi sull’asta del canale navigabile collegato dal porto di Cremona al fiume Po. Quando decisi di creare l’attuale stabilimento vicino al porto, pensavo che dopo vent’anni avrei potuto usarlo. Purtroppo dovrò ancora aspettare l’attivazione di questo tratto del canale». Racconta così l’ultimo capitolo della storia dell’Oleificio Zucchi il presidente della società Vito Zucchi, in occasione dei due secoli di vita dell’azienda...

  • Creato il .

La Giunta regionale veneta ha impegnato quasi 11 milioni di euro per sostenere l’attività delle imprese agricole del Veneto che hanno subito danni in conseguenza della pesantissima siccità del 2012. «Il provvedimento prevede interventi contributivi e creditizi in applicazione delle norme che mettono a disposizione aiuti per le imprese rurali in zone colpite da eccezionali avversità atmosferiche. Le risorse a disposizione saranno destinate prioritariamente a prestiti agevolati quinquennali. Il...

  • Creato il .

di DOMENICO BENEDETTI VALENTINI

deputato di Alleanza Nazionale e vicepresidente della commissione Affari Costituzionali della Camera

 

Il sopravvivere a se stesso del Governo Prodi sta causando al Paese grandi danni. Naturalmente è l’opinione di un oppositore, e quindi legittimamente controvertibile. Ma non è questa la sede per innescare un dibattito sulla negatività o meno dell’attuale Esecutivo. Piuttosto voglio segnalare agli osservatori più sensibili, in particolare agli operatori...

  • Creato il .

Firmato dalla ministra Bellanova il decreto che trasferisce alla Regione le risorse comprese nel Piano di Rigenerazione Olivicola della Puglia e destinate agli ulivi monumentali pugliesi per una azione sperimentale: 5 milioni; 1 milione di euro per il 2020 e 4 milioni di euro per il 2021. L’obiettivo: impedire l’avanzata della Xylella fastidiosa nei territori dove l’ulivo rappresenta una presenza storica, partendo dalla bellissima Piana degli Ulivi. Il provvedimento stabilisce criteri e...

  • Creato il .
Nell’ultima settimana, i Carabinieri dei reparti tutela agroalimentare (R.A.C.), nell’ambito di controlli finalizzati alla sicurezza del comparto, hanno ispezionato con particolare attenzione ai prodotti avicoli numerose aziende sul territorio nazionale. Dalle verifiche effettuate sono emerse violazioni in materia di tracciabilità ed etichettatura, che hanno condotto al sequestro di circa 94.000 uova; contestate sanzioni per 8.000 euro. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria il Comando...
  • Creato il .

Si è conclusa la tredicesima edizione di Olio Capitale, manifestazione interamente dedicata all’olio extravergine di oliva. Interessante in quanto unica a occuparsi esclusivamente di questo prodotto così fondamentale per la dieta mediterranea, e non solo: sarebbe un driver economico notevole se venisse valorizzato di più e protetto. Invece, come purtroppo in Italia a volte accade per i fiori all’occhiello o, in questo caso, i frutti, non c’è una linea unica di azione a partire dalla difesa che...

  • Creato il .

Tutto pronto a Siena per BuyFood 2020: stamattina infatti si inaugura la vetrina internazionale dedicata ai prodotti DOP, IGP e Agriqualità della Toscana, ambasciatori del gusto in Italia e all’estero. Lo scorso anno, la prima edizione di BuyFood Toscana si era tenuta nella città del Palio e aveva generato 500 incontri B2B con una percentuale di soddisfazione da parte delle imprese che superò il 90%. Quest’anno gli incontri tra buyer e seller avvngono online da oggi 28 settembre al 2 ottobre...

  • Creato il .

Reportage Toscana agribusiness

A Gavorrano, in provincia di Grosseto, il cuore della Toscana è ultratech, e tutto made in Maremma: qui si trova infatti Sfera Agricola, società fondata da Luigi Galimberti nel 2016. Maremmano, Galimberti aveva in mente di realizzare un impianto di produzione di ortaggi completamente sostenibile, che cooperasse nel garantire il diritto al cibo e contrastasse la crescente scarsità di acqua. Il suo sogno era supportato da una visione sufficientemente realistica da...

  • Creato il .

di ROMINA CIUFFA. «Io sono un manager, uno di quegli odiati o invidiati personaggi che passano la vita tra meeting e target, tra down-sizing e market share, tra presentazioni in power point e key account arrabbiati». Si presenta così, nel suo primo libro del 2003 («La grande differenza», Franco Angeli), Sebastiano Zanolli. Da allora sono cambiate molte cose. E infatti già scriveva: «La capacità di prevedere è senza dubbio una caratteristica dei grandi realizzatori», e specificava: «Non sto...

  • Creato il .

Con un fatturato di circa 300 milioni di euro, è tra i più grandi gruppi oleari del mondo: è il gruppo Salov, e quest’anno compie il secolo: per la precisione, domani. Infatti la Società Anonima Lucchese Olio e Vino è stata fondata da Dino Fontana con altri imprenditori oleari lucchesi il 14 ottobre 1919, data della firma dell’atto costitutivo. Ancora oggi la sede è a Lucca ma è inoltre presente in 5 continenti e 75 Paesi con posizioni di leadership negli Stati Uniti, Russia e Gran Bretagna e...

  • Creato il .

Prima tappa del tour enogastronomico in occasione della seconda edizione di BuyFood Toscana è un’azienda che a ragione può definirsi storica, originandosi dall’attività di Armando Morbidi, norcino; dagli anni Venti del secolo scorso ora come allora la Salcis produce salumi (e non solo), attività che ancora resta immutata se non per le ovvie innovazioni.

Ci accoglie Antonio Morbidi, nipote del fondatore Armando, e racconta quello che ormai è storia: Salcis sta per Società Anonima Lavorazione...

  • Creato il .

a cura di
ANNA MARIA BRANCA

 

Docente di Formazione professionale, giornalista pubblicista, agrotecnico libero professionista iscritto nell’albo degli agrotecnici e agrotecnici laureati, Roberto Orlandi ha una profonda conoscenza del settore: ha fatto parte della Commissione per il riordino fondiario dell’Ersa-Emilia Romagna; è stato consigliere di amministrazione della Cassa per la formazione della proprietà contadina di Roma, fa parte dell’Osservatorio per l’imprenditoria giovanile in...

  • Creato il .

Una storia di più di 100 anni, nata con un viaggio del 1883 da parte del maestro cioccolatiere belga Charles Neuhaus alla ricerca delle migliori fave di cacao per trarne un cioccolato oggi venduto in 90 paesi in onore della Côte d'Or, la costa del Ghana.

"Vogliamo oggi farvi conoscere questa nuova gamma assolutamente innovativa ed esclusiva. Sei tavolette fondenti: due Extra, cioè extraspesse per rendere al massimo l'esperienza gustativa, di cui una con nocciole intere; due biologiche a base...

  • Creato il .

“Nel post pandemia abbiamo scelto di innovare la comunicazione delle nostre tre collezioni di nove oli per renderle facilmente accessibili alla next generation di tutto il mondo. E per farlo ci è sembrato naturale scegliere Polimoda. Un brand del nostro territorio che rappresenta la massima espressione della creatività a livello internazionale e nel ranking globale tra le dieci migliori scuole di moda al mondo”: così si esprimeva Paolo Pruneti riguardo la partnership con...

  • Creato il .

Dedicato a dedicato ai tre pilastri di alimentazione, sport e salute, si terrà il 4 e 5 giugno a Bormio (Sondrio) il forum The European House – Ambrosetti sul settore agroalimentare italiano, in occasione del quale verrà presentato il rapporto “La roadmap del futuro per il food & beverage” per poi chiudersi domenica 6 con una giornata di sport insieme a Ivan Basso e Alberto Contador ai laghi del Cancano e sullo Stelvio.

Il managing partner e ceo Valerio De Molli ha presentato il Forum Food...

  • Creato il .

“Nonostante il fattore clima, nell’olio si investe ancora tanto ma abbiamo sempre difficoltà a raccontare la biodiversità a chi consuma il nostro olio, che a volte ha lo stesso nome di prodotti che ci rovinano. Eventi come ‘Evoluzione 2020’ sono utili a comprendere quanto sia importante la valutazione indipendente, che per quanto riguarda gli oli viene purtroppo accomunata a quella più generica e superficiale di luoghi come i ristoranti e altri prodotti”. Così introdotta dal direttore generale...

  • Creato il .

Tra le aziende agricole che, al di là della più tradizionale attività di olivicoltura, hanno investito in cultivar rare nel tentativo di recuperarle e riportarle a una diffusione maggiore spicca la pugliese Intini, che in questa edizione di Olio Capitale ha raccolto l’ennesimo e meritato premio, stavolta con l’Affiorato, un blend di Coratina e Provenzale dal fruttato medio/intenso, oltre che la menzione d’onore “Ex albis ulivis” per il punteggio più alto tra gli espositori presenti in

  • Creato il .

Le prime tracce della presenza in Irpinia risalgono al catasto borbonico, a metà del Settecento, epoca in cui la famiglia Mastroberardino elesse il villaggio di Atripalda, nella provincia di Avellino in Campania, a quartier generale, ove sono tuttora situate le antiche cantine; e di lì ebbe origine una discendenza che legò indissolubilmente le proprie sorti al culto del vino: gli esponenti della famiglia che si sono succeduti alla guida dell’azienda si sono identificati nella lealtà verso il...

  • Creato il .

Con «4000 fiorini larghi e grossi» Niccolò Antinori, nel 1506, comprava un grande palazzo a pochi passi dall’Arno, gioiello architettonico del Rinascimento di 50 stanze, disegnato e costruito da Giuliano da Maiano nel 1461, poi ingrandito da Baccio d’Agnolo nel 1543. Presto Piazza San Michele Bertelde prendeva il soprannome, quindi il nome di Piazza Antinori. Durante il governo degli Asburgo-Lorena, nella seconda metà del ‘700, la famiglia ottenne il marchesato ed entrò a far parte del...

  • Creato il .

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa