Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

ESERCITAZIONE DI SOCCORSO DELLA MARINA MILITARE E DELLA PROTEZIONE CIVILE

La portaerei Cavour

In collaborazione con il Dipartimento della Protezione Civile, lo scorso aprile la Marina Militare ha svolto un’esercitazione di soccorso di una popolazione colpita da calamità naturale, nell’ambito delle capacità polivalenti  delle navi per scopi militari e civili. La Squadra Navale ha svolto le attività necessarie al mantenimento dell’addestramento militare. L’esercitazione ha permesso di verificare l’efficacia delle predisposizioni della portaerei Cavour per assistere le forze di soccorso proiettate su larga scala dal mare sulla terra. In particolare i temi sono stati: soccorso dal mare alle popolazioni di un territorio colpito da un terremoto; creazione di strutture di emergenza a terra tramite l’impiego di uomini e mezzi della Forza da sbarco; fornitura, grazie alla presenza della Cavour, di una piattaforma alla Protezione Civile in grado di svolgere comunicazioni tradizionali e satellitari, supporto aereo per trasporti ed evacuazioni mediche, e un moderno ospedale. L’azione si è svolta nei dintorni di Massafra, le unità navali sono state dislocate nel Golfo di Taranto.

Tags: Maggio 2013

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa