Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

Policlinico Gemelli, primo ospedale italiano «green»

Enrico Zampedri

Una gestione energetica intelligente ed efficiente, «smart», rispettosa delle esigenze di tutti, soprattutto dei degenti e di chiunque graviti nella struttura, ma anche rispettosa dell’ambiente. Può essere così riassunto il modello di gestione energetica realizzato dal policlinico universitario Agostino Gemelli di Roma che ha ottenuto, da parte di Bureau Veritas, la prestigiosa certificazione ISO 50001 che attesta la presenza di un sistema di gestione dell’energia sostenibile ed efficiente. Il policlinico è il primo complesso ospedaliero-universitario ad aver conseguito tale certificazione grazie al lavoro di squadra svolto dalle componenti dell’ufficio tecnico della Fondazione Gemelli. «Un traguardo significativo e un riconoscimento al lavoro di tutti che arriva in una fase storica in cui è sempre più alta la consapevolezza dell’importanza di realizzare sistemi ecosostenibili attraverso interventi di efficientamento energetico anche in difesa dell’ambiente. Questo riconoscimento è ancora più significativo e attuale perché arriva a pochi giorni dalla conclusione della conferenza mondiale sul clima di Parigi e manifesta l’impegno del Gemelli di offrire il proprio contributo, dando concretezza e traducendo in buone pratiche gli insegnamenti del magistero papale con l’enciclica di Papa Francesco "Laudato si’", consegnata alla riflessione non solo di tutti i cattolici, ma di tutti gli abitanti del pianeta», ha dichiarato Enrico Zampedri, direttore generale del policlinico.

Tags: Febbraio 2016 ospedali sostenibilità energia Enrico Zampedri Policlinico A. Gemelli ecosostenibilità strutture sanitarie

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa