Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

Trenitalia.com, 19 milioni di biglietti acquistati nel 2014

Gianfranco Battisti

Diciannove milioni di biglietti ferroviari venduti online dall’inizio 2014, con una crescita del 26 per cento rispetto al 2013. Oggi, un biglietto su due per viaggiare sulle Frecce dell’alta velocità di Trenitalia viene acquistato sul sito www.trenitalia.com che conta stabilmente, ogni mese, circa 8 milioni e mezzo di accessi. Sono cifre da record che hanno portato il sito di Trenitalia a scalare le classifiche dei siti e-commerce più popolari in Italia e ne fanno il più visitato tra quelli del settore del turismo. «Siamo particolarmente orgogliosi di questo risultato che ci ripaga del grande lavoro svolto e degli investimenti compiuti nel settore. Consideriamo questo risultato non un traguardo, bensì l’inizio di un nuovo iter con l’obiettivo di migliorare ancora di più la qualità dei servizi e offrire ai nostri utenti prodotti e soluzioni sempre più innovativi», ha dichiarato Gianfranco Battisti, direttore della Divisione Passeggeri e Alta Velocità di Trenitalia. L’attenzione di Trenitalia verso il mondo dell’e-commerce riguarda anche la telefonia mobile nella quale i numeri sono più contenuti ma la crescita delle transazioni è progressiva, tanto da raggiungere il 52 per cento in più rispetto al 2013; infatti «ProntoTreno», applicazione ufficiale di Trenitalia, è stata installata da quasi tre milioni di utenti e consente di acquistare biglietti, modificare le prenotazioni, inserire il viaggio nella propria agenda elettronica, controllare la puntualità del treno e leggere le news di Trenitalia.

Tags: Dicembre 2014 turismo Trenitalia treni biglietti

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa