Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

Rioma - Tutto sul Brasile

Roma. Finestre della sede dell’Ambasciata brasiliana  affacciate su Piazza Navona

Chiuse per l’ennesima volta in un battibaleno le iscrizioni al test del Celpe-Bras, unico in Italia, neanche fosse un concorso per posti di lavoro. A chi ha presente la televisione a premi, Celpe-Bras potrebbe sembrare il titolo di uno di quei programmi in cui anche solo partecipare è impossibile, e in cui il montepremi è sottoposto a dinamiche di fortuna, ma in questo caso il montepremi non vale altrettanto: si tratta del semplice accesso all’esame di lingua brasiliana ufficiale, unico in Italia, consentito ogni 6 mesi solo a 50 fortunati. L’attestato di conoscenza della lingua portoghese per stranieri è rilasciato dal Ministero dell’educazione brasiliano che certifica il livello di...

Tags: Aprile 2014

Leggi tutto: Diploma celpe-brasil per pochi e rapidi: chiuse di nuovo le iscrizioni all’unico esame di lingua...

875b9c501fe72ef7127348b31b9df979.jpg

Trasformare il verde in oro, ovvero coniugare la crescita della domanda energetica e la sostenibilità ambientale richiede il superamento di alcune difficoltà legate allo sviluppo infrastrutturale e alla semplificazione normativa. Riuscirà il Brasile a vincere anche questa «sfida mondiale»? Quali esperienze maturate nel nostro Paese potranno aiutarne l’espansione?
Questi gli interrogativi al centro dell’incontro organizzato dalla società Safe in occasione della cerimonia di apertura della XV edizione del Master in Gestione delle Risorse Energetiche presso l’Ambasciata del Brasile a Roma. Hanno aperto i lavori l’ambasciatore del Brasile in Italia Ricardo Neiva Tavares e il presidente della...

Leggi tutto: Bioenergia: il brasile invita l’italia a partecipare alle trasformazioni ambientali che lo...

La stazione centrale a Rio de Janeiro

Lanciato in Brasile il nuovo e discusso Programma federale per l’infrastruttura e la logistica che prevede di attrarre 80 miliardi di real nei prossimi 5 anni e, fino al 2037, una cifra che raggiungerà i 133 miliardi. Lo scopo del progetto è quello di realizzare una pianificazione integrata del sistema dei trasporti con la duplicazione di arterie stradali e la costruzione di nuove linee ferroviarie. È stato anche pubblicato il bando di gara relativo al «Trem Bala» (treno proiettile), che...

Tags: Febbraio 2014

Leggi tutto: Il «treno proiettile»: programma per l’alta velocita'

L’Ice, agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, ha organizzato, in collaborazione con l’Anfacer, associazione brasiliana dei produttori di rivestimenti ceramici, e l’Acimac, associazione costruttori italiani di macchine e attrezzature per ceramica, il forum tecnologico Tecnargilla Brasil, a San Paolo, nel corso di Expo Revestir, salone in programma dall’11 al 14 marzo 2014. Il seminario che prende il nome dall’omonima manifestazione fieristica di...

Tags: Febbraio 2014

Leggi tutto: Ice, da Rimini a San Paolo l’argilla e la decorazione digitale

Il Papa durante il viaggio a Rio de Janeiro

L’Alitalia ha registrato nel 2013 una crescita del 3,6 per cento rispetto al 2012, dei passeggeri sui voli da e per il Centro-Sud America: con le quattro destinazioni di Rio de Janeiro, San Paolo, Buenos Aires, Caracas. Grazie alla partnership con la compagnia brasiliana Gol siglata a luglio scorso, sta offrendo un ampio ventaglio di destinazioni in connessione dagli aeroporti di San Paolo e Rio de Janeiro. Ad esempio, sarà possibile raggiungere tutte le città del Brasile che ospiteranno le...

Tags: Febbraio 2014

Leggi tutto: L’Alitalia vola di più anche grazie alla partner brasiliana Gol

Il Brasile tassa le importazioni dall’Unione europea

Il 19 dicembre l’Unione Europea ha avviato una disputa contro il Brasile presso la World Trade Organization per la tassazione imposta da quest’ultimo sull’importazione di prodotti, inclusi computer, smartphone, semiconduttori e automobili. Eppure Brasilia sta portando avanti da anni negoziati per la creazione di un’area di libero scambio tra l’Unione europea e il Mercosur, organizzazione internazionale che comprende Argentina, Brasile, Paraguay, Uruguay e Venezuela: la Direzione Commercio della...

Tags: Febbraio 2014

Leggi tutto: Il Brasile tassa le importazioni dall’Unione europea

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa