Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • olivi - Specchio Economico
  • 008

Sono state rinnovate le cariche del gruppo di lavoro su olio di oliva e olive da tavola del Copa-Cogeca: nuovo presidente è il rappresentante greco Vasileios Pyrgiotis, capo divisione Progetti di GAIA Epicherein e vicepresidente è stata nominata Anna Rufolo, responsabile politiche di settore olivicolo di Cia nazionale.
Il contributo di Cia-Agricoltori italiani sarà incentrato a migliorare la posizione degli olivicoltori nella filiera e promuovere un approccio collettivo orientato al dialogo con...

  • Creato il .

Si preannunciano tempi duri per i «taroccatori» del prezioso olio extravergine d’oliva; un contrassegno, coniato dal Poligrafico e Zecca dello Stato, cingerà il collo delle bottiglie certificandone l’identità: solo olio ottenuto da olive italiane, trasformato in Italia e tracciato dalla pianta alla tavola. «L’olio extravergine d’oliva di qualità è un fiore all’occhiello della nostra agricoltura, un comparto che impatta fortemente sull’economia e sul tessuto sociale di vaste aree del Paese, con...

  • Creato il .

La promozione della cultura dell’extravergine si è avvalsa anche dell’instancabile opera degli assaggiatori professionisti presso l’oil bar, il bar degli oli al cui banco accomodarsi per scegliere tra le centinaia di etichette presenti in fiera, oltre che tra quelle finaliste tra le 231 in gara inviate per il concorso Olio Capitale che ha visto partecipare oli provenienti da Italia, Croazia, Slovenia, Grecia, Spagna, Portogallo e per la prima volta Marocco, e che ha decretato vincitore tra i...

  • Creato il .

Un'altra azienda agricola che ha investito in cultivar rare nel tentativo di recuperarle e riportarle a una diffusione maggiore è la pisana Podere San Bartolomeo.

Nelle parole del responsabile della produzione Federico Pennesi, Podere San Bartolomeo “nasce per operare prodotti agricoli di qualità, come ad esempio e soprattutto l’olio extravergine di oliva; abbiamo anche cominciato a produrre alcuni prodotti di selezione. Per questo lavoriamo con i migliori frantoi esterni: adesso che abbiamo...

  • Creato il .

“Per l’evo italiano il 2018 è stato un anno nero e l’incubo peggiore potrebbe finire sulle tavole degli italiani. Secondo i dati di Coldiretti, si registra un calo del 65%, dovuto alle avverse condizioni climatiche che hanno messo a repentaglio il raccolto. A farne le conseguenze sono anche i consumatori. La minaccia sarebbe rappresentata da olio extracomunitario, venduto a prezzi troppo bassi, realizzato con olive non italiane e di qualità inferiore. Ciò di per sé rappresenta una minaccia al...

  • Creato il .

«L’olio d’oliva è l’alimento più contraffatto. Sempre più spesso, infatti, viene fatto passare, per olio extravergine, semplice olio di semi miscelato con olio d’oliva o colorato artificialmente con clorofilla e betacarotene». È quanto dichiara Agostino Macrì, esperto per la sicurezza alimentare dell’Unione Nazionale Consumatori, stilando la classifica dell’agropirateria e delle frodi alimentari: «Oltre all’olio, i cibi più contraffatti sono latte e derivati, vino e miele e anche pasta, che...

  • Creato il .

I momenti degustativi non si sono esauriti con il solo assaggio di olio: infatti l’abbinamento extravergine – cioccolato è stato protagonista di due degustazioni guidate da Giuseppe Faggiotto, il noto maestro cioccolatiere della cioccolateria di Pordenone Peratoner, che per l’occasione ha creato una crema spalmabile vegana alla nocciola, un tartufo e l’inedito cioccolatino “Olio Capitale”, tutti preparati con olio evo Unico di Parovel, azienda agricola di San Dorligo della Valle (Trieste). Ed è...

  • Creato il .

Tra le aziende agricole che, al di là della più tradizionale attività di olivicoltura, hanno investito in cultivar rare nel tentativo di recuperarle e riportarle a una diffusione maggiore spicca la pugliese Intini, che in questa edizione di Olio Capitale ha raccolto l’ennesimo e meritato premio, stavolta con l’Affiorato, un blend di Coratina e Provenzale dal fruttato medio/intenso, oltre che la menzione d’onore “Ex albis ulivis” per il punteggio più alto tra gli espositori presenti in

  • Creato il .

Olio prima di tutto, con i frantoi veronesi. Ma anche vino, cosmesi, didattica e l’invenzione dell’ecotrappola, un sistema di rilevazione ed una telecamera che monitora gli alberi attraverso cui è possibile conoscere in tempo reale che cosa sta accadendo alle piante di olivo

  • Creato il .

Francesco Tabano è stato confermato presidente della Federazione nazionale del commercio oleario Federolio nonché maggiore organizzazione italiana di categoria nel settore del commercio all’ingrosso e del confezionamento dell’olio di oliva e dei prodotti derivati.

54 anni, salernitano, Tabano lavora da sempre nell'agroalimentare, settore nel quale ha ricoperto diversi incarichi in aziende quali Ferrero, Monini, Salov e De Cecco, per poi approdare a luglio del 2017 alla Pietro Coricelli Spa in...

  • Creato il .

Si è conclusa la tredicesima edizione di Olio Capitale, manifestazione interamente dedicata all’olio extravergine di oliva. Interessante in quanto unica a occuparsi esclusivamente di questo prodotto così fondamentale per la dieta mediterranea, e non solo: sarebbe un driver economico notevole se venisse valorizzato di più e protetto. Invece, come purtroppo in Italia a volte accade per i fiori all’occhiello o, in questo caso, i frutti, non c’è una linea unica di azione a partire dalla difesa che...

  • Creato il .

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa