Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • MAECI - MINISTERO AFFARI ESTERI COOPERAZIONE INTERNAZIONALE - Specchio Economico

Con la sua partecipazione alla conferenza internazionale sulla sicurezza nucleare, organizzata a Vienna dall’Agenzia Internazionale dell’Energia Atomica (AIEA), il Governo italiano ha dimostrato di essere pronto a completare rapidamente la ratifica dell’emendamento del 2005 alla convenzione sulla protezione fisica dei materiali nucleari, nonché della convenzione internazionale sulla repressione degli atti di terrorismo nucleare.
È quanto ha dichiarato il viceministro degli Esteri, Lapo Pistilli...

  • Creato il .

«Le mie scelte universitarie erano finalizzate al concorso del ministero degli Esteri, pensando di seguire le orme di mio padre, e per questo mi iscrissi alla facoltà di Scienze Politiche della Luiss che ancora non era intitolata a Guido Carli ma si chiamava Università Pro Deo. Una volta laureato nel 1976, però, ebbi l’opportunità di entrare nel mondo imprenditoriale privato. Avevo diverse offerte e preferii una delle più grandi aziende italiane per conoscere il mercato», racconta...

  • Creato il .

Quando si iscrisse all’università non ebbe esitazioni: facoltà, Scienze Politiche; indirizzo politico-internazionale. Ed è sempre rimasto in questo contesto: entrato nella carriera diplomatica nel 1978 dopo una breve esperienza nella Direzione per le Relazioni economiche e sociali della Fiat, è sempre stato nell’orbita della «Farnesina», come viene chiamato l’edificio del ministero degli Affari Esteri, nel quale questo si era trasferito nel 1958 lasciando il prestigioso Palazzo Chigi al...

  • Creato il .

“Ci siamo lasciati con tutti voi alla riunione del 3 marzo quando l’epidemia da Covid-19 era confinata ad una piccola porzione del territorio nazionale. Da allora, si sono succeduti moltissimi eventi: alcuni molto dolorosi, altri che ci hanno dato lo stimolo a tornare a sperare e a pensare al futuro. Abbiamo superato il periodo più buio di questa crisi sanitaria: ora il Paese può ripartire, con cautela ma con coraggio. E, finalmente, il motore del Made in Italy, asset strategico per eccellenza...

  • Creato il .

In merito alla recente presentazione del piano per l’export del Governo, il segretario generale di Azienda Italia Andrea Minazzi, interrogato al riguardo, ha espresso il pensiero dell’associazione: “Dalle premesse, le intenzioni sono buone ma è il sistema per raggiungere l’obiettivo che è sbagliato, in quanto il ministro Di Maio parla di una fine dell’emergenza sanitaria e questo purtroppo non è ancora vero. Senz’altro quest’ultima è strettamente collegata al vero problema generato dal...

  • Creato il .

Ha preso il via oggi a Pechino il “China Italy Business Dialogue”, seminario di due giorni volto a favorire il dialogo tra le istituzioni e la comunità di affari sino-italiana, organizzato dall’ambasciata di Italia a Pechino, ICE e Camera di Commercio italiana in Cina. Tra presenze fisiche e collegamenti online, vi prendono parte oltre 500 aziende

L’evento è stato aperto dall’ambasciatore d’Italia Luca Ferrari, dalla presidente del China Council for the Promotion of International Trade Gao...

  • Creato il .

Uzbekistan, un paese conosciuto in Italia soprattutto per una città, Samarcanda, ma come l’intera Asia Centrale in generale poco noto agli italiani. In realtà, un paese che vale la pena approfondire per le opportunità economiche che offre, esplicitate durante l’Italy - Uzbekistan Business Forum, organizzato da The European House – Ambrosetti insieme al nostro ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale e al ministero degli Investimenti e del Commercio estero uzbeko, con la...

  • Creato il .

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa