Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • Lucio Ghia - Specchio Economico

Victor Ciuffa, il nostro direttore, ci ha lasciato in un torrido sabato del mese di luglio con lo spirito del combattente. Il suo ultimo capitolo terreno è stato illuminato, come sempre, dalla continua ed affettuosa presenza della moglie Anna Maria e delle figlie Romina e Giosetta, le quali con esemplare dedizione lo hanno assistito e confortato fino all’ultimo. Victor Ugo Ciuffa, l’autore di tanti libri tra i quali i quattro volumi dell’Italia allo Specchio e «La dolce vita minuto per minuto»

  • Creato il .

Nel giugno di quest’anno ho riferito su una particolare iniziativa che distingue i rapporti tra il cittadino e la pubblica amministrazione nella lotta alla corruzione negli Stati Uniti d’America; questa iniziativa va sotto il nome di whistle blowing, ovvero i suonatori di fischietto.
Alcuni lettori, che ringrazio per la loro attenzione, mi hanno chiesto di ritornare sull’argomento e di approfondire meglio perché i suonatori di fischietto in Italia fischiano poco, ovvero perché nel nostro sistema...

  • Creato il .

Il Salone della Giustizia di quest’anno, che ha avuto luogo l’11, 12 e 13 aprile nel Salone delle Fontane all’Eur a Roma, quest’anno ha usufruito di un’attrezzatura tecnologica dotata di schermi giganteschi che proiettavano immagini evocate dalle relazioni dei vari relatori. I diversi «panel» hanno spaziato dal diritto di famiglia e ai problemi dei minori, alla professione dei magistrati, alla sicurezza stradale. Ho seguito con  interesse il panel dedicato alla prevenzione nella lotta al...

  • Creato il .

L'agenzia di valutazione Standard & Poor’s ha colpito ancora l’Italia per il suo debito pubblico. Questa volta il «down rating» l’ha relegata nell’area prossima ai titoli spazzatura BBB-. Dal precedente «più» all’attuale «meno» il passo è breve. Questa decisione è la conseguenza di notizie sempre più negative sulla perdita di prodotto interno, sulla disoccupazione, sull’incapacità di realizzare sino in fondo le riforme della Giustizia, del Lavoro, della Finanza, della Scuola, della Sanità...

  • Creato il .

Due iniziative realizzate negli ultimi mesi vanno segnalate perché hanno messo a fuoco quanto, da qualche tempo, e senza grande clamore mediatico, il Governo attraverso il Ministero della Giustizia ed il Ministero dell’Economia e delle Finanze, sta mettendo a punto per rendere efficiente il processo civile. Il primo è stato organizzato dall’Osservatorio sulle Adr (Alternative Dispute Solutions) il 15 marzo, nella suggestiva sala del Refettorio di Palazzo San Macuto in Roma. Il secondo, il 5...

  • Creato il .

L’ADR, risposta del legislatore in questi anni alla crisi della giustizia, pare funzionale a soluzioni stragiudiziali e a facilitare la tutela del contraente più debole. Ma non è affatto così. Certe decisioni alternative mostrano invece la ricerca e l’ossequio del giudice verso la parte più forte, pù influente e più ricca; occorre modificare la cultura del processo

Alcuni lettori mi hanno chiesto di tornare sull’argomento del Salone della Giustizia trattato nello scorso numero e di esaminare...

  • Creato il .

Certamente l’europarlamentare Matteo Salvini non incontra le mie simpatie, è l’espressione di una politica muscolare che parla alla gente, fatta soprattutto di «non» soluzioni e di proposte fortemente conflittuali spesso decisamente antidemocratiche e socialmente egoistiche, frutto di una cultura separatista e priva di visione unificante. Eppure tra le tante affermazioni e proposte che non condivido, ne ho colto una che incontra il mio favore: il ripristino del servizio militare di leva. Oggi...

  • Creato il .

La relazione del primo presidente della Corte di Cassazione, Giorgio Santacroce, svolta all’inaugurazione dell’Anno giudiziario 2015, incisiva e preoccupante, ha dato il via a quelle dei presidenti della Corte d’Appello, tra le quali si distingue quella del presidente della Corte d’Appello di Roma Luciano Panzani che, nominato solo qualche mese fa, si era distinto come presidente del Tribunale di Torino per l’efficienza e i tempi giudiziari molto ristretti; egli ha tracciato un quadro ben...

  • Creato il .

Sull’interessante settore rappresentato dall’enorme bacino d’utenza dei giochi e delle scommesse in Italia sembrano addensarsi nubi di vario genere, in questi ultimi tempi. È un settore organizzato, presidiato, e regolamentato dall’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato che, rimasta orfana dei secolari Sali e Tabacchi, ha concentrato, negli anni, le migliori energie, risorse, mezzi e organizzazione proprio nella regolamentazione e nel controllo del gioco e delle scommesse legali. In...

  • Creato il .

Opere d’arte: ricchezza e povertà. Siamo tanto ricchi di opere da rappresentare il 70 per cento della bellezza artistica del mondo che è concentrata in Italia, ma siamo poveri in termini di rendimento. Forse sono troppe le nostre opere d’arte e non concentrabili in poche città, perché sono presenti ovunque sull’intero territorio italiano, e ancora di più perché non riusciamo a utilizzare il «nostro petrolio» in modo adeguato, affinché tutto il Paese ne possa beneficiare.

  • Creato il .

Certamente un marcato filo rosso lega l'amministrazione straordinaria delle grandi imprese in crisi e la sua complessa legislazione, alla presenza dello Stato italiano nell'industria; una presenza massiccia che, a partire dai primi anni 80, ha tentato un dimagrimento nel settore bancario e industriale attraverso numerose privatizzazioni, ma che ancora contraddistingue larga parte dell'assetto proprietario delle grandi società italiane. È conseguente che uno Stato tanto presente nell'attività...

  • Creato il .

Momenti difficili per il Paese, quelli che stiamo vivendo. Il presidente del Consiglio Mario Monti prefigura un «duro percorso di guerra», il presidente della Confindustria Giorgio Squinzi parla di «guerra contro l’Italia». Ormai dovrebbe essere chiaro a tutti che l’Italia è considerata un Paese ricco ma debole, e quindi i Paesi più forti possono trarre, dalle pressioni finanziarie alle quali sono sottoposti i nostri titoli di Stato, vantaggi lucrosi e in sostanza senza rischio. La ricchezza...

  • Creato il .

In materia di diritto fallimentare nello scorso numero di Specchio Economico abbiamo cercato di rispondere al quesito perché le procedure fallimentari continuano a durare in media sette anni, sostenendo che non basta una legge per cambiare il sistema. Se si esaminano infatti i tratti essenziali degli strumenti che il Legislatore ha introdotto nella speranza di fornire concrete e valide risposte ai consueti interrogativi che ogni creditore si pone e che attengono al quantum e al quando del...

  • Creato il .

di Lucio Ghia

Nella maestosa aula magna della Corte di Cassazione, per i non addetti ai lavori, nello storico Palazzo di Giustizia di Roma, ha avuto luogo un interessante convegno sul «Rule of law» nei Paesi del centro Asia e nella Comunità europea. Hanno partecipato all’incontro giuristi nazionali, tra i quali chi scrive, e giuristi del Kazakistan, del Kirghizistan, del Tagikistan, del Turkmenistan, dell’Uzbekistan che, grazie agli opulenti giacimenti di petrolio, di gas ed alle altre...

  • Creato il .

Anche quest’anno i tre giorni del Salone della Giustizia dal 19 al 21 aprile si sono svolti nel grande Salone delle Fontane in Roma, nel quartiere dell’Eur, ed hanno registrato una grande affluenza di pubblico per il generale interesse dei temi affrontati con grande chiarezza ed obiettività e «senza sconti per alcuno»: legislatori, magistrati, avvocati, cittadini, creditori, debitori, imputati, etc.
La prima giornata dei lavori è stata dedicata a due temi. Il primo, «Le nuove frontiere della...

  • Creato il .

Dopo 150 anni di storia, in un periodo estremamente significativo per il Paese, denso di nubi minacciose che incombono sui beni della collettività, si inizia una nuova stagione per la Corte dei Conti che continua ad essere il guardiano della regolarità contabile e del corretto funzionamento delle amministrazioni pubbliche, specialmente in questi ultimi tempi avvolte da un denso reticolo di accuse di corruzione, inefficienza, malaffare, inchieste su connivenze e coperture politiche...

  • Creato il .

Anche quest’anno ho seguito con particolare interesse l’inaugurazione dell’Anno giudiziario 2016 della Corte d’Appello di Roma, magistralmente diretta dal suo presidente Luciano Panzani che con tono pacato malgrado la gravità della situazione giudiziaria romana e laziale e con un approccio diretto e semplice ha effettuato un approfondito esame dei vari aspetti che la compongono. Già nella sua prima relazione, lo scorso anno, lo stato di salute della Corte d’Appello più grande d’Italia, e...

  • Creato il .

Anche quest’anno, nel corso della celebrazione della cerimonia di apertura dell’anno giudiziario 2013 presso la Corte di Appello di Roma, il discorso inaugurale del presidente Giorgio Santacroce ha costituito l’occasione per una riflessione ad ampio spettro sulla situazione della giustizia italiana in generale, e in particolare su quanto riguarda il distretto più ampio d’Europa, sia per la vastità di area amministrata, sia per numero di magistrati impegnati, sia per la quantità di questioni...

  • Creato il .

Anche quest’anno ha avuto inizio la breve stagione delle inaugurazioni dell’Anno Giudiziario 2017 che vengono celebrate, come ogni anno, nei palazzi giudiziari di tutta Italia, e si sono concluse alla fine dello scorso gennaio. Si succedono, infatti, in tutte le sedi dei distretti giudiziari delle Corti d’Appello; nelle sedi dei TAR (Tribunali Amministrativi Regionali), del Consiglio di Stato, della Corte dei Conti e riguardano anche i Giudici Tributari.
Non tratterò dell’inaugurazione «madre»

  • Creato il .

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa