Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • food - Specchio Economico

MICHELIN Italia 2017

Una bella storia italiana al femminile

Il 20 marzo 2017, nell’ambito dell’Atelier des Grandes Dames, tributo alle donne dell’alta ristorazione voluto da Veuve Clicquot, Michelin assegna il premio Donna Chef 2017 a Caterina Ceraudo, Ristorante Dattilo, Strongoli, una stella Michelin dal 2012.

Giovane chef calabrese, classe 1987, come la giovane Madame Clicquot Caterina Ceraudo prende in mano le redini della sua “maison” nel 2013 confermando da subito la stella, il...

  • Creato il .

La Ponti, una delle aziende di famiglia più note e più longeve tra i marchi storici italiani fondata nel 1867 operante nella produzione d’aceto di vino, parteciperà all’Expo di Milano all’interno del Padiglione Italia. La Ponti racconterà la propria storia, il proprio saper fare e la tradizione dei propri prodotti: aceti di vino, aceto di mele e aceto balsamico di Modena IGP. Sempre in quest’area, nello spazio gestito dal «Consorzio Italia del Gusto», l’azienda sarà presente con altri...

  • Creato il .

Chi ha detto che la rivoluzione industriale è partita dall’Inghilterra? Un’azienda calabrese produce liquirizie sin dal 1731: è l’Amarelli di Rossano, quella delle scatolette di metallo da collezionare, una famiglia che discende da templari e crociati dell’anno 1000 e che ha trovato la propria ragione di vita secolare in una pianta, la Glycyrrhiza Glabra, dal greco «radice dolce» - secondo l’Enciclopedia britannica la migliore del mondo - il cui intrigante equilibrio tra il dolce e l’amaro...

  • Creato il .

Tra le aziende agricole che, al di là della più tradizionale attività di olivicoltura, hanno investito in cultivar rare nel tentativo di recuperarle e riportarle a una diffusione maggiore spicca la pugliese Intini, che in questa edizione di Olio Capitale ha raccolto l’ennesimo e meritato premio, stavolta con l’Affiorato, un blend di Coratina e Provenzale dal fruttato medio/intenso, oltre che la menzione d’onore “Ex albis ulivis” per il punteggio più alto tra gli espositori presenti in

  • Creato il .

a cura di
ANNA MARIA BRANCA

Docente in Scienza dell’Alimentazione, medico nutrizionista, dietologo, specialista in Gastroenterologia ed esperto in Auxologia, il prof. Pietro Antonio Migliaccio non avrebbe immaginato, quando si laureò a Roma in Medicina e Chirurgia negli anni 50, di dover svolgere la propria carriera e attività prima in un mondo di «maggiorate» fisiche, apprezzate nel cinema e nella vita di tutti i giorni, poi via via un altro di semi-anoressiche, non meno desiderate non solo...

  • Creato il .

I momenti degustativi non si sono esauriti con il solo assaggio di olio: infatti l’abbinamento extravergine – cioccolato è stato protagonista di due degustazioni guidate da Giuseppe Faggiotto, il noto maestro cioccolatiere della cioccolateria di Pordenone Peratoner, che per l’occasione ha creato una crema spalmabile vegana alla nocciola, un tartufo e l’inedito cioccolatino “Olio Capitale”, tutti preparati con olio evo Unico di Parovel, azienda agricola di San Dorligo della Valle (Trieste). Ed è...

  • Creato il .

Una capsule particolare e rigorosamente grigia: sono i gusti di gelato ispirati a Giorgio Armani e alle sue screziature di grigio, da assaporare in occasione della settimana della moda nell’agrigelateria milanese Gusto 17 di via Savona 17 (zona Tortona) e di via Cagnola 10 (Arco della Pace) per tutta la durata della Milano Fashion Week, dal 19 al 24 Febbraio 2019.

L’edizione limitata ripercorre e ricrea sfumature di grigio che sono diventate la cifra stilistica delle creazioni di Giorgio...

  • Creato il .

Milano continua a sorprendere: una città dinamica e agile, anche nel food. La guida 2019 del Gambero Rosso, presentata stamattina, ha decretato un nuovo vincitore, vecchia conoscenza: infatti alle Tre Forchette del Seta del Mandarin Oriental Milano, di Berton e di Enrico Bartolini Mudec Restaurant in città si aggiunge Carlo Cracco (nella foto). Confermate tutte le altre in area metropolitana e regione: D’O a Cornaredo, Ilario Vinciguerra a Gallarate, Da Vittorio a Brusaporto, Dal Pescatore a...

  • Creato il .

L'editoriale di Victor Ciuffa

Mostra di Milano 2015, un’Expo che, alla fin fine, pubblicizza il cibo. In Italia. Che intende, in Italia, stimolare l’appetito. Che promuove, in Italia, sushi e feijoadas accanto a nostrani cannelloni. Per la prima volta e in modo clamoroso, esibisce il cibo (a fronte di un pedaggio), e ci fa vergognare come italiani (romani, napoletani, siciliani, milanesi) facendoci passare per milioni di provinciali, come già il mondo ci considera da tempo.

Ebbene, ne diamo...

  • Creato il .

Nel giorno in cui i dati dell’Istat rivelano che il prodotto interno italiano cresce dello 0,1 per cento nell’ultimo trimestre dell’anno e che l’agricoltura, insieme con l’industria, è il comparto che più ha partecipato alla conquista dell’agognato segno «più», appare ancora più evidente l’esigenza che Marina di Muzio, presidente di Confagricoltura Donna, reputa davvero urgente: «Occorre riportare l’agricoltura al centro dell’attenzione della politica e dell’agenda economica. È un posto che le...

  • Creato il .

Un comparto il cui ultimo fatturato ammonta a 145 miliardi di euro, se si sommano le aziende agricole e l’industria alimentare: è il food & wine, protagonista di una tavola rotonda del Sole 24 Ore e del Financial Times e incentrata sulla ripartenza delle eccellenze del Made in Italy, tenutasi oggi unicamente online e moderata dal giornalista Giorgio dell’Orefice. Un settore che non è stato in lockdown ma ha sperimentato nuove condizioni, quali la difficoltà nei trasporti, e criticità ben...

  • Creato il .

a cura di GIOSETTA CIUFFA

Nato a Savignano sul Panaro da una famiglia di agricoltori, a 19 anni Luigi Cremonini aprì un piccolo allevamento suino, per poi passare al settore bovino iniziando a lavorare per un gruppo cooperativo. Nel 1963, con il fratello Giuseppe, avvia una piccola attività di macellazione in proprio, pietra miliare del Gruppo Cremonini, che dal 1966 si sarebbe chiamata Inalca, azienda specializzata nel settore della macellazione e della produzione di carni bovine. A partire...

  • Creato il .

Il I dicembre a Folgaria inaugura il nuovo ristorante gourmet "La stua del John", con lo chef stellato Paolo Cappuccio, che si definisce "il folle nomade gourmet" poiché la sua cucina abbraccia la tradizione mediterranea a 360 gradi con un'attenzione particolare alla cucina creativa e salutare, quindi ricca di nutrienti: Cappuccio intende proporre una cucina mediterranea ad alta quota, nella quale non mancheranno pesci e crostacei e neanche carne biologica trentina e pasta fresca di grano...

  • Creato il .

Un'altra azienda agricola che ha investito in cultivar rare nel tentativo di recuperarle e riportarle a una diffusione maggiore è la pisana Podere San Bartolomeo.

Nelle parole del responsabile della produzione Federico Pennesi, Podere San Bartolomeo “nasce per operare prodotti agricoli di qualità, come ad esempio e soprattutto l’olio extravergine di oliva; abbiamo anche cominciato a produrre alcuni prodotti di selezione. Per questo lavoriamo con i migliori frantoi esterni: adesso che abbiamo...

  • Creato il .
Il ristorante romano di pesce fresco Matermatuta, molto noto al pubblico locale come ai turisti, si è trasferito nella nuova sede in via Nazionale 82, al sesto piano del Glam Hotel, facente parte della catena AG Hotels, nel rione Monti di Roma.

Di fronte al Palazzo delle Esposizioni, il locale è famoso per essere uno dei posti in cui si mangia il miglior pesce in Italia. I suoi menu degustazione, di livello gourmet ma accessibili a chiunque, sono celebri presso tutti gli appassionati. Dichiara...
  • Creato il .

La promozione della cultura dell’extravergine si è avvalsa anche dell’instancabile opera degli assaggiatori professionisti presso l’oil bar, il bar degli oli al cui banco accomodarsi per scegliere tra le centinaia di etichette presenti in fiera, oltre che tra quelle finaliste tra le 231 in gara inviate per il concorso Olio Capitale che ha visto partecipare oli provenienti da Italia, Croazia, Slovenia, Grecia, Spagna, Portogallo e per la prima volta Marocco, e che ha decretato vincitore tra i...

  • Creato il .

Just Eat Italia, leader nel mercato dei servizi per ordinare pranzo e cena a domicilio presente in Italia dal 2011 con più di 6.700 ristoranti affiliati in oltre 600 comuni, lancia il primo Just Eat Economic Index, report realizzato da Just Eat analizzando i prezzi dei quattro prodotti invariati (identici in termini di ingredienti, variazioni e quantità) su tutta Italia (pizza margherita, uramaki california porzione da 8 pezzi, cheese burger e pollo alle mandorle) presenti sulla piattaforma in...

  • Creato il .

Reportage Toscana agribusiness 

È al centro dell’Italia ma anche dell’Europa, ed è conosciuta in tutto il mondo per moda, nautica e Made in Italy, manifattura e agricoltura, turismo e ovviamente lifestyle. Ha raggiunto nel corso degli anni un posizionamento molto elevato, e ora la Toscana invita gli investitori esteri a considerarla una fucina di nuove opportunità anche in altri settori meno tradizionali.

Grazie a diverse caratteristiche, la Toscana offre un ecosistema “investment friendly”

  • Creato il .

La stella Michelin Pietro D’Agostino è l’unico chef in Sicilia ad aderire all’iniziativa #tavola25, la campagna nazionale lanciata dall’Associazione dei giovani ristoratori d’Europa Jre per avvicinare i ragazzi sotto i 25 anni di età alla cucina d’autore abbattendo la barriera del prezzo. Fino quindi al 25 marzo, 36 ristoranti italiani aderiscono all’iniziativa e in Sicilia l’unico è Capinera di Taormina, dove i giovani, fino a 4 ospiti, ogni sera possono prenotare un tavolo e lasciarsi andare...

  • Creato il .

Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori è un consorzio fra 20 top restaurant affiancati da una quarantina fra vignaioli e artigiani del gusto: insieme rappresentano l’eccellenza agroalimentare del Friuli Venezia Giulia.

Andando a ritroso nel tempo, è curioso scoprire come la cucina del Friuli Venezia Giulia produca decisi scatti in avanti - e relativi diffusi rinnovamenti - a cadenza ventennale. Verso il 1980 inizia la storia del grande Gianni Cosetti con la sua “Nuova cucina di Carnia”. Nel...

  • Creato il .

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa