chiudi
RETROSPECCHIO

 

UniCredit: le piccole imprese non ancora raggiunte dalla crisi



Presentato nello Spazio Étoile a Roma, il VI Rapporto dell’UniCredit sulle piccole imprese e il rilancio del sistema produttivo si sviluppa su tre filoni: valorizzazione del territorio, internazionalizzazione e innovazione. Tre aspetti legati fra loro, dai quali dipende il futuro del sistema produttivo italiano. Basata sui risultati di un questionario sottoposto a più di 200 Confidi e associazioni di categoria, l’analisi di oltre 6 mila interviste a piccoli imprenditori ha approfondito i temi: innovazione e formazione, strategia d’impresa e internazionalizzazione, rapporto tra banca e impresa e ruolo dei Confidi. È emerso che l’impatto della crisi sulle piccole imprese deve ancora manifestarsi completamente sia perché esso si avverte con uno o due trimestri di ritardo, sia perché nell’ultimo periodo è aumentata la distanza tra le imprese che «fanno bene» e le altre, sono state congelate le spese di investimento, e la relazione con il sistema finanziario, improntata all’emergenza, dovrà essere ricomposta in un futuro molto prossimo.
chiudi