chiudi
RETROSPECCHIO


Il San Giovanni
si «gemella» con
il Ramon di Madrid


Firmato da Luigi D’Elia e da Elena Amador, direttori generali rispettivamente del San Giovanni Addolorata di Roma e dell’Hospital Ramon y Cajal di Madrid, il gemellaggio stretto tra i due ospedali consente al personale di entrambi di accedere alle strutture del partner per stages, corsi formativi, raccolte bibliografiche, frequenza presso laboratori, reciproca assistenza organizzativa e tecnico-scientifica sulle malattie infettive emergenti e riemergenti. L’intesa è nata dall’esigenza di allargare in modo organico gli orizzonti clinici e scientifici tra le Unità operative di Immunologia Clinica dell’Azienda ospedaliera romana e di Malattie Infettive dell’Ospedale madrileno. Saranno predisposti progetti operativi comuni per il biennio 2007-2008 per valutare gli effetti delle nuove terapie antiretrovirali nei nuovi pazienti dei cambi di terapia in quelli recidivi; e studiare la situazione clinica ed epidemiologica delle terapie nei pazienti coinfetti da Hiv e da virus dell’epatite B e C.

chiudi