chiudi
RETROSPECCHIO

Eolian, nuovi quartieri costruiti sul mare


Gruppo finanziario privato internazionale operante nel campo immobiliare, il Tamares Real Estate ha annunciato di voler investire 500 milioni di dollari nel progetto Eolian, consistente nella costruzione di sensazionali complessi commerciali e ricreativi da realizzare in cinque anni in porti esclusivi. Il progetto punta a offrire una soluzione innovativa al problema della carenza di spazi nei centri delle città in cui edificare nuove strutture. Ogni complesso Eolian dovrebbe galleggiare e quindi essere ormeggiato in permanenza sul lungomare di una città portuale, costituendo un centro di attività economiche e sociali, meta di consumatori e di imprese: tenendo conto delle caratteristiche di ciascun lungomare,  esteriormente esso avrebbe l’aspetto di una nave d’alto bordo, mentre internamente sarebbe caratterizzato da spazi arieggiati e luminosi che ospiterebbero esercizi commerciali e ristoranti di livello medio e superiore. La realizzazione di un centro Eolian dal punto di vista urbanistico dovrebbe contribuire a risanare le zone portuali; dal punto di vista economico a creare direttamente 700 posti di lavoro, a stimolare la nascita di nuove imprese, a favorire l’occupazione e incrementare il gettito fiscale a favore dei Comuni interessati. Il Gruppo avrebbe già individuato località in Italia, Grecia, Spagna, Portogallo e Cina dotate dei requisiti necessari per ospitare le prime navi Eolian; e sarebbe in trattative con vari Comuni intendendo definire accordi per avviare sin dai primi mesi dell’anno la realizzazione di «porti sperimentali» e inaugurare il primo complesso nel primo trimestre del 2008. Nei prossimi cinque anni il Gruppo ritiene di poter costruire da 10 a 12 centri Eolian, per cui ha intenzione di definire tutti i contratti entro la fine del 2006. In ciascun porto cercherà un partner per ottenerne la consulenza a livello locale, affidargli la predisposizione della banchina, cedergli la struttura o parte di essa in leasing. Tra i propri fornitori e collaboratori il Gruppo Tamares Real Estate enumera specialisti nel campo dello sviluppo immobiliare e commerciale ed esperti di fama internazionale quali lo studio di architettura navale multidisciplinare Tillberg Design, autore di navi celebri come la Queen Mary 2 e responsabile della progettazione dei complessi Eolian; la Cushman & Wakefield, azienda privata di servizi immobiliari, consulenza e gestione di contratti di locazione; la Wolff Olins, agenzia di consulenza internazionale autrice del marchio Eolian; l’agenzia di pubbliche relazioni Cohn & Wolfe, incaricata delle relazioni per il progetto Eolian. Presidente e amministratore delegato del Tamares Real Estate è Poju Zabludowicz. Ogni complesso Eolian avrà 22 mila metri quadrati su 5 piani di superficie destinati a esercizi commerciali e 2 mila metri quadrati alla ristorazione; 100 negozi e ristoranti; centri benessere, centri termali ecc. (Cesare I. Lauro)

chiudi