chiudi
RETROSPECCHIO

Wilkinson Sword,
dalle spade
ai rasoi (a 4 lame)

Fondata nel 1772 come acciaieria per produrre armi da fuoco, dopo aver riconvertito la produzione nel 1825 in lame e spade e aver fabbricato nel 1898 il primo rasoio sviluppando successivamente questo settore, la Wilkinson Sword, multinazionale americana un tempo controllata dal Gruppo Pfizer e ora appartenente al Gruppo Energizer, ha lanciato recentemente il «Quattro», primo rasoio con quattro lame. Ai primi posti in campo internazionale nel settore della rasatura, con stabilimento di produzione a Solingen in Germania e le attività di ricerca nel Connecticut in Usa, la Wilkinson annovera tra i prodotti di maggiore successo realizzati in passato l’Xtreme 3, esclusivo rasoio a tre lame «usa e getta» che ha accelerato l’innovazione del settore; dopo il successo riportato da questo, infatti, l’azienda ha lanciato recentemente una versione con testina snodabile e tre lame intercambiabili, di altissima precisione. Per il pubblico femminile la Wilkinson ha presentato il nuovo «Intuition», un «tutto-in-uno» grazie alla testina rivoluzionaria che unisce 3 lame e una crema di sapone e che in pratica, in un unico ed efficacissimo strumento, ingloba lame, schiuma e trattamento lenitivo post depilazione. L’ampia gamma di prodotti per il pubblico maschile e femminile - rasoi monolama, bilama, trilama, rasoi sistema -, si completa con una serie di accessori per rasatura costituita da schiume da barba, creme, pennelli, dopobarba, stick emostatici, e con una linea per manicure e pedicure. Ultimamente la Wilkinson Sword ha allestito un sito internet nel quale fornisce informazioni e consigli sulla cura della persona, sulle tecniche per detergere e idratare la pelle, sui metodi per radersi nel modo più sicuro, sui trattamenti più efficaci per la bellezza. Il sito presenta la gamma di rasoi Quattro, Quattro Sport, Quattro Midnight, Xtreme 3 nonché tutti gli accessori pre e dopo barba.
chiudi